Home > News > Nuova Mazda MX-5: arrivato il nono premio

Nuova Mazda MX-5: arrivato il nono premio

Seguendo le gomme, pardon, le orme delle sue progenitrici, la nuova Mazda MX-5 ha ricevuto nel 2016 un ennesimo premio, il nono, dopo tutti quelli raccolti in Europa.

Lanciata la scorsa estate, la nuova edizione della roadster più cool del momento ha sinora messo a segno oltre 15 riconoscimenti e non è detto finisca qui…

mx-5_2015_still_02[1]

Il magazine «What Car?» ha eletto la quarta generazione di MX-5 come miglior spider in assoluto nel Regno Unito, battendo concorrenti agguerrite come Audi A3 e BMW 4 Series.

«What Car?» ha inoltre eletto MX-5 miglior spider sotto le £ 25,000 mentre The Sunday Times l’ha inserita nella sua «Top 100 Cars 2016 list», vincendo nella categoria delle roadster due posti contro concorrenti del calibro di Jaguar, Ferrari e Porsche.

Sul continente, la nuova MX-5 ha vinto nella categoria delle cabrio di importazione per il premio del magazine Tedesco Auto, Motor&Sport’s «Best Cars 2016», nel quale viene assegnato il riconoscimento sulla base dei voti dei lettori. Si è anche aggiudicata il premio «Best Cabrio of the Year 2015» assegnato dal magazine PortogheseTurbo, ed è stata il modello primo classificato del 2015 nel GEOM Index, che prende in esame quasi 800,000 candidature dai siti, blog e forum Spagnoli specializzati in motori mentre in Scozia si è guadagnata il premio «Miglior Top Drop» nello Scottish Car of the Year 2015.

mx-5_2015_action_23-v2[1]

In Australia, MX-5 è stata eletta 2016 «WheelsCar» of the Year per la terza volta nella storia di questo modello, ed è stata scelta tra 25 vetture principalmente premium (incluso Mazda CX-3) venendo inoltre eletta miglior spider dalla rivista «Car of the Year».

In USA MX-5 è anche «Best Sports Car for the Money 2016» eletta dal US News&World Report’s mentre in Canada è stata premiata da TSN Motoring TV’s come «Sports Car of the Year 2016».

Questi ultimi riconoscimenti arrivano sulla scia di due importanti riconoscimenti che le sono stati attribuiti nel Paese d’origine alla fine dello scorso anno: Auto dell’anno 2015-16 e ancora Auto dell’Anno 2015-2016 per il Japan Automotive Hall of Fame

In termini di divertimento puro, questa piccola roadster ha messo il mercato con le spalle al muro“, ha scritto Whatcar? E il magazine Auto, Motor&Sport ha concordato dichiarando: “Offrendo una superba agilità e una pura esperienza di guida grazie alle sue dimensioni e il peso contenuti, la quarta generazione del roadster senza tempo MX-5 mostra la stessa regalità automobilistica di Aston Martin, Ferrari e così via.” Il gruppo editoriale del supplemento Driving del The Sunday Times, che ha scelto le Top 100 vincitrici, ha avuto la stessa impressione: “Sulla strada MX-5 è in grado di cambiare direzione come un pugile peso piuma, sale di giri con estrema facilità e consente di utilizzare tutta la potenza senza compromettere il controllo della trazione.” Per Turbo, invece, “È la vera essenza di una roadster concentrata in meno di 4 metri”.

mx-5_2015_action_47[1]

I clienti hanno mostrato lo stesso entusiasmo esternato dalle giurie dei vari premi. Le vendite in Europa hanno quasi quadruplicato nel quarto trimestre del 2015. Quasi 1 milione sono state vendute nei 27 anni dal lancio dell’originale MX-5 nel 1989. Da allora, questa leggendaria vettura sportiva ha ricevuto più di 240 premi in tutto il mondo.

La nuova MX-5, in vendita in Europa dallo scorso autunno, sfoggia un look più aggressivo rispetto alle precedenti tre generazioni. È la prima MX-5 con la tecnologia SKYACTIV, e vanta la scelta tra due motori ultra-efficienti a benzina (131 o 160 cv), ed è inoltre la prima offerta con una serie di moderni sistemi di sicurezza e di connettività attiva. Allo stesso tempo, la MX-5 è rimasta fedele alla sua tradizione di semplicità e di puro piacere di guida, avendo inoltre perso ben 100 kg rispetto al modello della precedente terza generazione.

 

Print Friendly, PDF & Email