Home > Automotive > Chevy Trax, facelift per l’edizione 2017

Chevy Trax, facelift per l’edizione 2017

Al Chicago Auto Show il compact SUV si presenta con un frontale rinnovato, che potrebbe riguardare in futuro l’Opel Mokka, e numerose dotazioni elettroniche per la sicurezza attiva

Il restyling del Trax che debutta al Salone di Chicago, interessa principalmente il frontale e, per il momento, riguarda solo questo modello con il badge Chevrolet, probabilmente in un prossimo futuro interesserà anche la sorella Mokka del marchio Opel.

03_Chevy Trax 2017

Il designer Steve Kim, che ha curato questo aggiornamento, ha voluto conferirle un aspetto più scultoreo e sofisticato con una fascia frontale che richiama i più recenti modelli col «cravattino» Cruze e Malibu, gruppi ottici Led e cerchi da 18”.

04_Chevy Trax 2017

Proposta in 3 livelli di finitura, LS, LT e Premier, la Trax MY 2017 è equipaggiata solo con un motore a benzina, lo stesso della Mokka, il 4 cilindri turbo Ecotec da 1,4 litri e 140 cv con cambio automatico a 6 rapporti a trazione anteriore, optional l’AWD.

06_Chevy Trax 2017

Nell’abitacolo si nota il nuovo disegno della plancia e un quadro strumenti con tachimetro e contagiri analogici, nel quale è inglobato un display digitale per visualizzare le varie informazioni sui consumi, chilometri percorsi e autonomia residua.

05_Chevy Trax 2017

Al centro della plancia uno schermo tattile da 7” MyLink per il sistema di infotainment che come nella maggior parte dei modelli GM comprende l’Apple CarPlay, Android Auto e, a richiesta, il  4G LTE Wi-Fi per connettere wireless fino a 7 terminali.

07_Chevy Trax 2017

Principali dotazioni elettroniche per la sicurezza di marcia

08_Chevy Trax 2017

Il guidatore può contare sul Side Blind Alert, che segnala la presenza di una vettura che sopraggiunge nella corsia di sorpasso, il Rear Cross Traffic Alert, che attraverso la telecamera posteriore segnala la presenza di ostacoli, il Forward Collision Alert, che avvisa che si sta troppo vicini al veicolo che precede e il Lane Departure Warning, che segnala quando inavvertitamente si oltrepassa la riga che delimita la carreggiata, particolarmente utile in caso di nebbia.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email