Home > Cielo > Ala Rotante > Arrivano i nuovi elicotteri di Finmeccanica

Arrivano i nuovi elicotteri di Finmeccanica

La consegna del primo dei sei AW169 destinati al Regno Unito segna un passo importante nella produzione del primo gruppo industriale italiano. Fino a oggi, sono stati venduti oltre 150 elicotteri di questo tipo, ordinati da 60 clienti in 20 paesi in tutto il mondo, compresi ordini fermi, opzioni e accordi quadro

AW169 KSSAA SAS Air Ambulance

Finmeccanica, attraverso la sua Divisione Elicotteri, ha consegnato il primo elicottero di nuova generazione AgustaWestland AW169.

Il velivolo fa parte di un gruppo di sei unità, tutte destinate al Regno Unito e, in particolare, a Specialist Aviation Services, leader nella fornitura di servizi elicotteristici nel paese. Il velivolo verrà impiegato dal servizio di elisoccorso Kent Surrey Sussex Air Ambulance, e sarà dotato di uno speciale equipaggiamento medicale.

Il Direttore Generale di Specialist Aviation Services, Henk Schaeken, ha dichiarato: “Siamo fieri di introdurre in servizio nel Regno Unito il nuovo AW169 a sostegno di uno degli operatori di elisoccorso più importanti del paese. A tale scopo, abbiamo dedicato grande impegno nell’addestramento dei nostri ingegneri e dei nostri piloti per garantire, sin dall’inizio, l’elevato livello di efficacia operativa e di supporto che i nostri clienti si aspettano da noi”.

Adrian Bell, Amministratore Delegato del Kent, Surrey&Sussex Air Ambulance Trust, ha aggiunto: “Questo è un evento di grande importanza per lo sviluppo dei servizi di elisoccorso nel Regno Unito, specialmente nell’area densamente popolata del Kent, del Surrey e del Sussex, pari a circa 3.600 miglia quadrate. Le avanzate caratteristiche dell’AW169 ci consentiranno di sviluppare e migliorare ulteriormente il livello di servizio offerto alla nostra comunità, e la nostra capacità di salvare vite. Inoltre la versatilità di questo modello garantirà la possibilità di riconfigurare tali servizi in funzione delle future esigenze”.

aw 169

L’AW169, con un peso massimo al decollo di 4,6 tonnellate, è stato sviluppato per rispondere alla crescente domanda di mercato per un moderno elicottero in grado di assicurare versatilità di configurazione, capacità multiruolo ed elevate prestazioni, oltre a soddisfare i più recenti standard di sicurezza. L’AW169 presenta soluzioni tecnologiche all’avanguardia per i rotori, i motori, l’avionica, la trasmissione e i sistemi di alimentazione. Oltre 150 elicotteri di questo modello sono stati venduti fino a oggi, a quasi 60 clienti in più di 20 paesi nel mondo con ordini fermi, opzioni e accordi quadro, e per un’ampia gamma di ruoli tra cui elisoccorso, trasporto passeggeri e corporate, ordine pubblico, trasporto off-shore e compiti utility.

Per missioni di elisoccorso l’AW169 è stato fino ad oggi ordinato in Italia, Regno Unito, Svezia e Nuova Zelanda per sostituire modelli di elicottero di generazione precedente. L’AW169 inoltre è parte della famiglia di elicotteri AgustaWestland di nuova generazione che comprende anche l’AW139 e l’AW189. Tutti questi modelli condividono la medesima filosofia progettuale, le stesse caratteristiche di volo con elevate prestazioni e i più recenti standard sicurezza, cockpit similari e lo stesso approccio alla manutenzione e all’addestramento. Questa elevata commonalità permette ad esempio, per clienti dotati di ampie flotte miste, maggior efficacia operativa in categorie di peso tra le 4 e le 9 tonnellate.

[ Alessandro Ferri ]

Print Friendly, PDF & Email