Home > Automotive > Auto > Seat Ateca, la Tiguan in salsa… spagnola

Seat Ateca, la Tiguan in salsa… spagnola

Debutto ufficiale al Salone di Ginevra per il primo SUV del marchio spagnolo

Luca De Meo, CEO Seat durante la presentazione

Luca De Meo, CEO Seat durante la presentazione

Il neo eletto CEO di Seat Luca De Meo ha presentato in anteprima a Barcellona la Ateca, primo SUV progettato dalla Casa spagnola, diretta concorrente della Nissan Qashqai, Hyundai Tucson e Kia Sportage.

Il nome Ateca è quello di piccolo borgo di circa 2.000 abitanti poco lontano da Saragoza, d’altra parte è tradizione Seat dare ai propri modelli il nome di una località spagnola. Questa consuetudine è iniziata nel 1982 con la Ronda, per poi proseguire con Malaga, Marbella, Toledo, Ibiza e altre.

02_Seat 20V20 concept

Sviluppata sul pianale MQB (Modular Quer Bauksten) del gruppo VW, la Ateca è stata disegnata dal team di designer Seat diretti da Alejandro Mesonero-Romanos, i quali hanno «ammorbidito» il concept 20V20 visto al Salone di Ginevra del 2015.

03_Seat Ateca

La sua linea infatti ripropone gli stilemi del Marchio con la griglia trapezoidale anteriore tra i gruppi ottici full-Led. Inoltre, le barre portatutto sul tetto, le piastre di protezione e un sobrio spoiler posteriore, conferiscono un aspetto giovane.

Lo stesso carattere lo ritroviamo anche nell’abitacolo, con sedili sportivi rivestiti in stoffa bi-tono, volante multifunzione, schermo tattile da 8” per il navigatore e l’impianto di infotainment. Tra i sistemi tecnologici di aiuto alla guida si segnala l’Emergency Assist, il Traffic Sign Recognition, il Rear Traffic Alert e il Blind Spot Detection.

06_Seat Ateca

Proposto sia nella versione a 2 che a 4 ruote motrici, la Ateca sarà disponibile con 2 motori a benzina, il 3 cilindri da 1 litro TSI Blue Motion da 115 cv, quello attualmente montato sulla Polo, oppure il 1.4 litri TSI turbo da 150 cv con tecnologia «shut-off» che disattiva 2 cilindri quando non serve erogare la massima potenza, a tutto vantaggio del consumo. Bisogna però ricordare che questo propulsore sarà sostituito nel 2017 dal nuovo 1,5 litri.

07_Seat Ateca

Per quel che riguarda i motori Diesel, anche l’attualmente annunciato motore da 1,6 litri TDI da 115 cv sarà senz’altro sostituito l’anno prossimo dal nuovo 1,5 litri, se non altro a causa delle note vicende che lo hanno coinvolto. A questa unità si affianca il 2 litri TDI nelle due varianti da 150 e 190 cv.

A queste motorizzazioni può essere abbinato un cambio manuale a 6 rapporti oppure il DSG dual-clutch a 7 rapporti.

Sebbene la Ateca sia stata progettata e presentata in anteprima ieri in Spagna, il gruppo VW ha deciso che la sua produzione avverrà negli stabilimenti Škoda di Mladá Boleslav nella Repubblica Ceca.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email