Home > News > Citroën-LoJack: accordo per la sicurezza dei veicoli commerciali

Citroën-LoJack: accordo per la sicurezza dei veicoli commerciali

Citroën e LoJack hanno firmato un accordo che prevede il montaggio su tutti i veicoli commerciali della gamma Citroën di nuova immatricolazione degli innovativi sistemi di recupero LoJack.

Questi sistemi adottano dispositivi in radio-frequenza in grado di segnalare la propria posizione superando anche barriere fisiche come container, parcheggi sotterranei e garage (zone nelle quali vengono spesso nascosti i veicoli rubati).

lojack

Cuore del sistema LoJack è un dispositivo trasmettitore dormiente collocato da personale specializzato in uno dei venti posti possibili all’interno del veicolo. Non ha alcun elemento che lo possa far individuare (ad esempio, un’antenna); è sempre attivo, pur non essendo alimentato dalla batteria del mezzo; in caso di effrazione e furto, il suo segnale non schermabile è rintracciabile dalle Forze dell’ordine in tutti i Paesi europei coperti dal servizio, che quindi possono procedere al recupero del veicolo.

Fino al 31 luglio Citroën offre l’installazione gratuita, comprensiva dell’abbonamento per un anno, sui modelli Citroën Nemo Van, Berlingo Van, Jumpy e Jumper fornendo così un concreto aiuto a quanti, tra i professionisti del trasporto, intendano mettere in sicurezza il loro lavoro.

In sintesi, il sistema di protezione LoJack, permette di ottenere consistenti sconti assicurativi, è pratico (nessuna installazione invasiva), veloce (45 minuti il tempo di montaggio), innovativo (la tecnologia in radiofrequenza non è schermabile) e, soprattutto, sicuro. Infatti, qualsiasi tentativo di sabotaggio è comunicato in tempo reale al sistema e, di conseguenza, alle Forze dell’ordine.

Print Friendly, PDF & Email