Home > News > Le Mans: Ford torna dopo 50 anni e ripropone uno squadrone di 4 vetture in GTE Pro

Le Mans: Ford torna dopo 50 anni e ripropone uno squadrone di 4 vetture in GTE Pro

Le 4 Ford GT che competono nei campionati IMSA e WEC con il team Ford Chip Ganassi Racing sono state ammesse alla prossima 24 Ore di Le Mans (18-19 giugno 2016); gareggeranno nella categoria GTE Pro, una delle più appassionanti per i fans del motorsport mondiale.

FORD_GT_racing[1]

L’edizione 2016 della celebre corsa sul circuito francese si svolgerà a 50 anni esatti dalla storica battaglia che vide l’Ovale Blu prevalere sul Cavallino Rampante, quando, nel 1966, piazzò 3 GT40 ai primi 3 posti venendo ripagato l’anno dopo, con ugual moneta, a Daytona: tempi di sfide epiche che oggi, con sapore diverso, comunque si ripropongono.

Vedere la lista delle auto ammesse a gareggiare a Le Mans, e scorrerla fino a trovarvi tutte e 4 le Ford GT è stato davvero emozionante”, ha dichiarato Dave Pericak, Direttore Globale del gruppo Ford Performance. “La partecipazione delle nuove scuderie, indipendentemente dalla storia che hanno alle spalle o dalle loro ambizioni, non è garantita, e siamo riconoscenti all’ACO per aver concesso a Ford l’opportunità di sferrare il proprio attacco con 4 vetture”.

La versione da gara della Ford GT deriva dalla versione «stradale» della nuova supercar dell’Ovale Blu, la punta di diamante del gruppo Ford Perfomance. Si caratterizza per un innovativo trattamento aerodinamico delle superfici, per l’utilizzo estensivo di materiali ultraleggeri come la fibra di carbonio e per il potente motore EcoBoost. La GT è stata concepita per sfidare i concorrenti più agguerriti, come Ferrari, Corvette, Porsche e Aston Martin, e puntare alla vittoria nella più leggendaria tra le corse endurance.

Sono felice di vedere che potremo correre a Le Mans con tutte le nostre Ford GT” ha dichiarato Chip Ganassi, proprietario del team Ford Chip Ganassi Racing. “Sarà una grande ed emozionante sfida, e siamo pronti a raccoglierla. Ci siamo preparati a lungo per questo momento e non vediamo l’ora di scendere in pista e dimostrare cosa siamo in grado di fare tra i cordoli con le nostre Ford GT”.

I dettagli sulla scaletta dei piloti che scenderanno in pista a Le Mans, nonché l’identità della 3a serie di piloti che saranno al volante della Ford GT, saranno annunciati nel prossimo futuro.

Print Friendly, PDF & Email