Home > News > Porsche: il 2015 rappresenta il nuovo record mondiale di vendite

Porsche: il 2015 rappresenta il nuovo record mondiale di vendite

Con 225.121 vetture consegnate in tutto il mondo nel 2015, la Casa di Stoccarda ha raggiunto un nuovo record, superando del 19% il dato già assoluto del 2014.

Le cifre riflettono la forza di attrazione del nostro Marchio, così come il fascino dei prodotti che abbiamo lanciato sul mercato negli ultimi anni“, afferma Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG.L’attenzione completamente rivolta allo sviluppo, alla produzione e alla vendita di vetture sportive ad elevato contenuto emozionale sta portando i suoi frutti. Ciò nonostante, in Porsche, le vendite sono solo un criterio secondario per misurare il successo. Per noi gli elementi più importanti sono l’entusiasmo dei clienti, il profitto sulle vendite e la sicurezza dei posti di lavoro“.

Le vendite dell’immortale 911 hanno fatto registrare un + 4% rispetto all’anno precedente, con poco meno di 32.000 unità consegnate. “Questa crescita, anche in un anno in cui il modello ha subito modifiche, dimostra il grande fascino che la 911 esercita sui mercati.  La nuova serie 911, con la 911 Turbo come modello di punta, sarà disponibile sul mercato europeo alla fine di gennaio 2016 e imprimerà un altro forte impulso alle vendite, consolidandole” ha affermato Detlev von Platen, vice-Presidente esecutivo della divisione Vendite e Marketing di Porsche AG.

Chiaramente, il principale merito della crescita va ascritto ai modelli SUV e fra questi la vettura più venduta, con oltre 80.000 vetture consegnate, è la Macan – ultima arrivata della famiglia – che è diventata il modello Porsche più richiesto già nel primo anno di completa disponibilità, seguito a breve distanza dalla Cayenne (73.119 unità).

porsche-macan

Le vendite della Cayman registrano un incremento – lieve – dell’1% mentre i modelli Panamera e Boxster, sono invece rimasti indietro rispetto al livello dell’anno precedente. Il motivo è il previsto cambiamento del modello, in seguito al quale Porsche si aspetta la ripresa della crescita nel 2016.

Per il futuro, i modelli Boxster e Cayman saranno rinominati «modello serie 718» e continueranno ad essere uniti sia da un punto di vista tecnico e sia estetico.

Per la prima volta, il più grande mercato nazionale è stato quello cinese, dove nel 2015 Porsche ha venduto 58.009 vetture (+24% rispetto al 2014). Al secondo posto gli USA, con 51.756 vetture (+10%). Il mercato europeo è cresciuto del 24% (75.354 unità), mentre quello tedesco, in assoluto il più forte, ha assorbito 28.953 vetture (+21%).

 

Print Friendly, PDF & Email