Home > Automotive > Auto > BMW M2 e X4 M40i al NAIAS di Detroit

BMW M2 e X4 M40i al NAIAS di Detroit

Molte le novità del marchio bavarese, ma due in particolare sono «firmate» Motorsport

Anticipate qualche giorno fa on line, faranno il loro debutto al Salone di Detroit insieme alle altre novità di Monaco, la X1, Serie 7, i8, i3 e la 330e ibrida plug-in.

La M2 è l’erede della M3 E30, ma con un piglio sportivo ancora più marcato, grazie anche alle innovazioni apportate dal brand Motorsport al nuovo 6 cilindri in linea da 3 litri Twin Power Turbo che eroga 365 cv (268 kW) e 464 Nm di coppia che diventano 499 Nm quando viene attivata la modalità overboost. L’accelerazione 0-100 è di 4,4 secondi con il cambio manuale a 6 rapporti o 4,2 secondi. con l’evoluto cambio automatico a 7 rapporti dual-clutch.

L’handling di guida è assicurato dalla tecnologia BMW Efficient Dynamics che consente stabilità direzionale, precisione di guida e controllo senza compromessi in ogni situazione. Con le sue caratteristiche, Il piacere di guida della M2 diventa un punto di riferimento nel suo segmento.

05_BMW_NAIAS

L’altro debutto a Detroit è per la X4 M40i, un SAV sviluppato anch’esso da Motorsport che lo ha equipaggiato con lo stesso motore 3 litri Twin Power Turbo della M2, ma con 5 cv in meno (360 cv/265 kW) e 465 Nm di coppia. Per questo modello che ha la trazione integrale x-Drive, è stato abbinato un cambio automatico a 8 rapporti. Seppure elettronicamente limitata, la velocità massima della X4 M40i supera i 240 km/h con lo 0-100 in 4,7 secondi, ai vertici nella categoria. Ingredienti ideali per trovarsi a proprio agio sia su strada che in fuoristrada.

06_BMW_NAIAS

Negli Stati Uniti la X4 M40i sarà in vendita già da febbraio, mentre la M2 arriverà il mese successivo.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email