Home > News > Aeroporti di Roma si da alla musica con la «prima» del maestro Pappano

Aeroporti di Roma si da alla musica con la «prima» del maestro Pappano

A Fiumicino aria di musica grazie alla partnership con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Si apre con una prima d’eccezione il ciclo di appuntamenti musicali promossi da Aeroporti di Roma che vedono in serata il maestro Antonio Pappano in arrivo da Londra esordire al pianoforte posizionato al Terminal 1 (area d’imbarco B).

Il Direttore anglo-italiano insieme al Maestro Carlo Maria Parazzoli, Primo Violino dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, sarà interprete di due movimenti dalla Sonata n.2 per violino e pianoforte op. 100 di Johannes Brahms e della Csárdás di Vittorio Monti sempre per violino e pianoforte. Venti minuti di celebri pagine musicali interpretati da artisti di fama internazionale per un pubblico di passeggeri occasionali, su un palcoscenico insolito e innovativo.

Il momento musicale offerto dal Maestro Pappano inaugura l’intero ciclo di appuntamenti «Santa Cecilia al Volo». Ogni giovedì presso le aree di imbarco B e D si svolgeranno concerti «diffusi» e alternati ad opera dei giovani pianisti provenienti dai corsi di Alta Formazione dell’Accademia, degli allievi della JuniOrchestra, degli Artisti del Coro e della Cantoria ceciliani. Venti concerti da dicembre a maggio 2016. Si «parte» giovedì 17 dicembre con un programma dal titolo «Humor in musica» che vedrà al pianoforte Umberto Laureti, giovane talento dei Corsi di Perfezionamento di Santa Cecilia, che impagina musiche di Haydn e Liszt.

Antonio Pappano sarà anche il primo a sperimentare il nuovo servizio offerto al passeggero da Aeroporti di Roma, nell’ambito del progetto Airport Pianos. Ciascuno dei quattro pianoforti a coda – posizionati oltre i varchi di sicurezza e nei pressi degli imbarchi ai Terminal 1 e 3 – sarà affiancato da un totem, dotato di un tablet e di una telecamera. I passeggeri, e il maestro Pappano per primo, avranno la possibilità di registrare la loro performance musicale e autorizzarne la condivisione sui profili social di Aeroporti di Roma. Basterà inserire i propri dati, scegliere il tempo dell’esibizione e iniziare a suonare.

Print Friendly, PDF & Email