Home > Automotive > Attualità > Porsche 718, la nuova sigla per Boxster e Cayman

Porsche 718, la nuova sigla per Boxster e Cayman

La prossima generazione di questi 2 modelli cambia nome e propulsore

porsche-718-boxster-cayman-logo[1]Si chiameranno 718 Boxster e 718 Cayman in omaggio alla 718 RSK che ha corso la 24 Ore di LeMans nel 1958 e come quel modello avranno un motore a 4 cilindri. In quella occasione una 718 RSK di Hermann/Behra con il n° 29 ottenne il 3° posto, davanti all’altra 718 RSK di Frere/Barth con il n° 31.

1958-Porsche 718 RSK - Hermann-Behra

, Porsche è costretta ad abbandonare per ragioni di emissioni l’attuale 6 cilindri contrapposti aspirato a favore di un 4 cilindri turbo, pur sempre a cilindri contrapposti.

Porsche-718 Boxster-1

Probabilmente questo cambiamento non farà piacere ai porschisti che vedono una Porsche solo a 6 cilindri, però, dalle prime notizie sembrerebbe che 2 cilindri in meno non andranno a penalizzare la potenza.

Infatti, sembrerebbe che il nuovo 4 cilindri turbo da 2 litri svilupperà 290 cv con 400 Nm e il 2,5 litri avrà 365 cv con 470 Nm. Attualmente il 2,7 litri eroga 265 cv con 280 Nm e il 3,4 litri 315 cv con 360 Nm.

Porsche-718 Cayman-1

Questi nuovi motori sono il frutto dello sviluppo del propulsore 2 litri 4 cilindri turbo che equipaggia la 919 Hybrid LMP1 che ha conquistato il primo e secondo posto nella 24 Ore di LeMans ma, più recentemente, ha anche vinto il titolo costruttori e il titolo piloti nel WEC (World Endurance Championship).

2015-Porsche 919 Hybrid - Nico Hülkenberg

Vittorie che hanno permesso alla 919 Hybrid di aprire la strada alle potenziali prestazioni dei futuri motori sportivi di Porsche.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email