Home > Automotive > Nissan celebra 25 anni di produzione nel Regno Unito

Nissan celebra 25 anni di produzione nel Regno Unito

Lo stabilimento Nissan di Sunderland oggi festeggia il 25° anniversario della sua apertura ufficiale dell’8 settembre 1986. La Signora Thatcher, l’allora Primo Ministro, viaggiò nel Nord Est per presenziare alla cerimonia dipingendo il secondo occhio su una tradizionale bambola ‘Daruma’ giapponese, a suggello dell’apertura della fabbrica. Ciò ha fatto seguito alla pittura del primo occhio da parte del Principe Carlo e della Principessa Diana, avvenuta durante una visita all’impianto Nissan di Zama in Giappone.

Nei 25 anni dall’apertura, lo stabilimento Nissan di Sunderland ha riscritto il libro dei record per la produzione di automobili nel Regno Unito, con volumi crescenti dalle 5.139 Bluebirds in quel primo anno a 423.262 vetture nel 2010 – la prima volta che una fabbrica di automobili nel Regno Unito ha realizzato più di 400.000 veicoli in un anno.Nissan ad oggi ha prodotto più di 6,2 milioni di veicoli e 12 differenti modelli a Sunderland, tra cui Bluebird, Primera, Micra, Almera, Note, Qashqai e Juke.

“Celebro questa importante ricorrenza con l’impianto produttivo Nissan di Sunderland e mi congratulo con le conquiste significative raggiunte dalla fabbrica e dai suoi dipendenti nel corso degli ultimi 25 anni”, ha dichiarato Carlos Ghosn, Presidente e Chief Executive Officer di Nissan Motor Co.

“In qualità del più grande impianto produttivo automobilistico del Regno Unito, del più grande esportatore di auto, e molto presto impianto produttivo di batterie – con la produzione delle batterie per la Nissan LEAF prevista per il prossimo anno – Sunderland è un faro della leadership di Nissan nella produzione, gestione e tecnologia, che definiscono una società automobilistica globale nel 21° secolo.”

 Il Primo Ministro David Cameron ha detto: “Accolgo con favore i continui investimenti di Nissan nel Regno unito e il ruolo importante che Nissan sta rivestendo nel contribuire a riequilibrare la nostra economia.”Con la progettazione, lo sviluppo e la fabbricazione della loro nuova generazione di Qashqai, che si svolgeranno tutti nel Regno Unito, Nissan ha ribadito la sua fiducia nelle capacità della sua forza lavoro britannica e nel settore manifatturiero del Regno Unito.”

Per celebrare questo traguardo, la cerimonia si terrà presso l’impianto produttivo in cui una capsula del tempo sarà sepolta nel sito – ricreando la cerimonia in cui la costruzione dello stabilimento iniziò. La nuova capsula del tempo aggiorna i manufatti posti all’interno dell’originale, tra cui un modello di Qashqai, un elenco telefonico, i giornali di oggi, una camicia di Sunderland AFC e oggetti donati dai partner regionali come la Camera di Commercio del Nord Est. Delle 430 persone che erano impiegate presso l’impianto produttivo lo scorso 8 settembre 1986, 133 sono attualmente dipendenti dello stabilimento di Sunderland, e la cerimonia di oggi sarà presenziata da due degli allora membri del personale: il Senior Vice President di Nissan per la produzione in Europa, Trevor Mann, e il Vice President di Nissan per produzione nel Regno Unito, Kevin Fitzpatrick.

Questo 25° anniversario è stato un anno speciale per Nissan nel Regno Unito. Oltre a celebrare un anno record per la produzione, il personale ha prodotto la loro sei milionesima vettura nel mese di gennaio, poco prima della primissima spedizione della 100% elettrica Nissan LEAF arrivata nel Regno Unito nel mese di febbraio. A giugno il Chief Executive di Nissan Carlos Ghosn ha visitato il Regno Unito per annunciare che la prossima generazione del Nissan Qashqai sarebbe stata ideata, progettata e prodotta nel Regno Unito, proprio nel momento in cui Qashqai era diventato il primo veicolo prodotto nel Regno Unito a raggiungere il milione di unità.Il personale si sta ora preparando per l’inizio della produzione presso il nuovo impianto di batterie agli ioni di litio nel nuovo anno, in anticipo rispetto all’inizio della produzione della Nissan LEAF a Sunderland nel 2013. La produzione del nuovo Qashqai porterà l’investimento complessivo di Nissan nella sua base manifatturiera nel Regno Unito a £ 3,3 miliardi.

Print Friendly, PDF & Email