Home > News > Daimler AG in soccorso di Volkswagen: arriva Hohmann-Dennhardt degli affari legali

Daimler AG in soccorso di Volkswagen: arriva Hohmann-Dennhardt degli affari legali

Con il passaggio di Christine Hohmann-Dennhardt dall’Organo di Controllo sull’integrità e gli affari legali del gruppo Daimler all’omonimo organo di controllo del gruppo Volkswagen dal 1° gennaio 2016, un altro tassello del rimescolamento del Top Management di quest’ultima va al suo posto.

È stato lo stesso Responsabile del Supervisory Board di Volkswagen AG, Hans Dieter Pötsch, a chiedere al suo omologo di Daimler, Manfred Bischoff, di autorizzare il trasferimento della dr.ssa Hohmann-Dennhardt prima della naturale scadenza del suo mandato, prevista al 28 febbraio 2017.

Nell’aderire a tale richiesta, il dr. Bischoff, dopo i ringraziamenti di rito all’uscente membro del suo Staff, non ha mancato di sottolineare che il trasferimento in anticipo rispetto al febbraio 2017, è stato autorizzato nell’interesse “of the Good Corporate Governance of the German automotive industry”, parole che non abbisognano di traduzione per capirne il senso profondo, ulteriormente sottolineato dal fatto che “Compliance is anchored firmly at Daimler and its corporate culture” (= l’osservanza – di leggi e regolamenti ndrè profondamente ancorata nella cultura aziendale Daimler).

Una presa di distanza da quanto accaduto in Volkswagen ma al tempo stesso una solidarietà nell’ambito dell’industria automobilistica tedesca e a favore di un sistema paese sul quale il «dieselgate» targato Volkswagen (anche probabile opera di un ristretto numero di persone) ha comunque gettato un’ombra consistente.

Print Friendly, PDF & Email