Home > Automotive > 4x4 > BMW al Salone IAA di Francoforte 2015

BMW al Salone IAA di Francoforte 2015

L’IIA sarà lo spartiacque tra passato e futuro della produzione BMW che ora mette al centro il salto generazionale al top di gamma e un’ampia gamma di vetture ibride plug-in

P90178521_highRes

Il cambio generazionale al vertice della gamma di modelli e il segnale di partenza di un’ampia gamma di vetture ibride plug-in sono al centro della partecipazione di BMW al Salone internazionale dell’automobile (IAA) di Francoforte; un amplissimo padiglione ospiterà i modelli dei marchi BMW, MINI e Rolls-Royce che potranno anche essere provati nel circuito dalla lunghezza di varie centinaia di metri che incornicia tutta l’area dello stand.

Lusso automobilistico al top: la nuova BMW Serie 7

P90178460_highRes

La nuova BMW Serie 7 si presenta con un gran numero di innovazioni a conferma del ruolo che vuole avere nel definire ex novo l’interpretazione BMW di un’esperienza di guida esclusiva e lussuosa. L’utilizzo di materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFRP utilizzato anche nel Motorsport) nella struttura della scocca, i motori dell’ultima generazione di propulsori del BMW Group e il sistema ibrido plug-in nella nuova BMW 740e aumentano il dinamismo, l’efficienza, il comfort e la sicurezza di guida coadiuvati dal sistema di controllo dell’assetto Executive Drive Pro, dal tasto di selezione della modalità di guida con modalità ADAPTIVE e dalla Luce Laser BMW.

Nell’abitacolo, il massimo livello di benessere viene conseguito con l’equipaggiamento Executive Lounge con funzione di massaggio, con il tetto panoramico in vetro illuminato Sky Lounge, con tocchi stilistici luminosi sapientemente studiati e con il supporto per lo smartphone con stazione di carica induttiva.

Innovativi anche gli highlight a livello di comandi e di assistenza alla guida. Tra le innovazioni più esclusive ricordiamo l’ampliamento del sistema iDrive con un Touch Display, Gesture Control e BMW Touch Command per controllare le funzioni di comfort e d’infotainment nella zona posteriore e il Remote Control Parking. Nel nuovo modello top di gamma BMW presenta inoltre per la prima volta l’ultima generazione del BMW Head-Up-Display, l’avvertimento di traffico trasversale, l’assistente di sterzata e di controllo in corsia, la protezione attiva anticollisione laterale e il sistema Surround View con prospettiva 3D nonché Panorama View.

La nuova e polivalente BMW X1 raggiunge la sua piena maturità

La seconda generazione della BMW X1 incorpora le qualità tipiche di uno Sports Activity Vehicle raggiungendo un livello finora mai realizzato. La nuova edizione di questo modello di indiscutibile successo si presenta con linee pulite e dinamiche, nello stile dei grandi modelli BMW della Serie X. All’interno la nuova BMW X1 offre a passeggeri e bagaglio spazi nettamente accresciuti e la funzionalità di sempre in un modernissimo ambiente premium.

I motori a benzina e diesel dell’ultima generazione di propulsori del BMW Group, la versione ad efficienza ottimizzata della trazione integrale intelligente BMW xDrive e la tecnica delle sospensioni sviluppata ex novo ottimizzano l’efficienza del veicolo ed assicurano un sensibile aumento del dinamismo e comfort di guida. La gamma di equipaggiamenti disponibili per la prima volta per la BMW X1 comprende proiettori full-Led, Dynamic Damper Control, BMW Head-Up-Display che proietta le informazioni principali sulla guida sul parabrezza come nei grandi modelli BMW della Serie X, e il sistema Driving Assistant Plus.

Nuova BMW Serie 3: un bestseller evergreen nella sua migliore forma fisica

Design esterno rivisitato con la massima cura, interni altrettanto premium, ampiamente rinnovata la gamma di motorizzazioni ed ulteriormente perfezionato lo chassis; a tutto ciò si aggiungono numerosi nuovi optional per rafforzare e proseguire i quattro decenni di produzione di questa media premium il cui successo, nonostante i 14 milioni di esemplari venduti, non accenna a diminuire. All’atto del suo esordio la gamma di motorizzazioni comprenderà quattro propulsori a benzina e sette motori diesel. A seconda della motorizzazione scelta, la trasmissione potrà avvenire tramite la classica trazione posteriore oppure con la trazione integrale intelligente BMW xDrive.

Nel model year 2016 l’offerta sarà ampliata con l’ibrida plug-in BMW 330e berlina che combinerà la tecnologia BMW eDrive con un motore quattro cilindri a benzina di ultima generazione. La potenza complessivamente generata dai due motori sarà di 185 kW/252 cv con un consumo di carburante dichiarato (ciclo combinato) di 2,1-1,9 litri/100 km ed emissioni di CO2 (ciclo combinato) di 49-44 g/km (valori nel ciclo di prova UE).

Nuova BMW 225xe: propulsore innovativo e versatilità degli interni

F14 225 9 015

Nella primavera 2016, anche la gamma di modelli della BMW Serie 2 Active Tourer sarà completata con una variante ibrida plug-in 225xe nascente da una nuova combinazione di BMW EfficientDynamics, comfort, divertimento di guida e trazione integrale. La particolare tipologia della guida «x» in una vettura compatta viene abbinata a grande versatilità e generosa abitabilità. Grazie alla batteria agli ioni di litio, montata a ingombro ridotto sotto il divanetto posteriore, il volume del bagagliaio nella sezione superiore può essere utilizzato interamente, senza alcuna limitazione.

L’interazione della tecnologia BMW eDrive e del motore tre cilindri a benzina da 1.500 cc con tecnologia BMW TwinPower Turbo della BMW 225xe consente una guida esclusivamente elettrica ed anche di disporre, ovviamente, di una mobilità di viaggio illimitata. Grazie all’autonomia elettrica massima di 41 chilometri, è possibile guidare ad emissioni zero non solo in città, ma anche effettuare piccoli spostamenti extra-urbani. Inoltre, grazie al motore elettrico sull’asse posteriore ed il motore endotermico con trazione anteriore, si ottiene una trazione integrale ibrida unica nel segmento di appartenenza della BMW 225xe che assicura così una maggiore sicurezza di guida anche e soprattutto in condizioni meteorologiche critiche. La potenza di sistema della propulsione ibrida plug-in è di 165 kW/224 cv con un consumo di carburante dichiarato (ciclo combinato) di 2,1/2,0 litri/100 km, con emissioni rispettivamente 49-46 g/km di CO2 (ciclo combinato – valori nel ciclo di prova UE).

BMW EfficientDynamics e tecnologia BMW eDrive per quattro modelli ibridi plug-in

F18 EFFDIN 9 015

La tecnologia BMW eDrive permette di accedere alla mobilità esclusivamente elettrica a una serie di nuovi target-group del marchio BMW tanto che nell’ambito dell’anteprima mondiale della nuova BMW Serie 7 viene presentata anche la BMW 740e, variante ibrida plug-in di quest’ammiraglia di lusso. La gamma di modelli della nuova BMW Serie 3 viene completata dalla più su citata BMW 330e ibrida mentre in futuro, anche la BMW Serie 2 Active Tourer e la serie X5 si arricchiranno rispettivamente dell’ibrida 225xe e della X5 xDrive40e ma l’estensione dell’ibrido non si fermerà qui essendo prevista un’ulteriore integrazione in modelli BMW appartenenti a ben quattro segmenti automobilistici differenti.

BMW M6 GT3: sviluppata in potenza e resistenza si confronta sulle lunghe distanze

F19 M6 9 015

BMW Motorsport presenta in anteprima mondiale a Francoforte la BMW M6 GT3 ossia il nuovo modello top di gamma del programma BMW Customer Racing sviluppato in ottica gare endurance nelle quali esordirà nella stagione 2016. La vettura da corsa, costruita sulla base della BMW M6 Coupé, riceverà un motore V8 modificato con tecnologia M TwinPower Turbo e sarà dotata di uno chassis aerodinamicamente ottimizzato e dotato di adeguate strutture di protezione anticrash. I pannelli della carrozzeria saranno in CFRP (materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio) ed il peso complessivo sarà inferiore ai 1.300 chilogrammi.

La BMW M6 GT3 sarà affiancata dalla nuova BMW M6 Competition Edition, modello stradale top di gamma caratterizzata da speciali verniciature esterne, dall’impiego di CFRP, e da esclusivi allestimenti interni. Questa nuova edizione speciale viene offerta solo nella versione BMW M6 Coupé in combinazione con il pacchetto Competition (che può essere integrato con l’optional Driver’s package) ed è stata messa a punto per offrire prestazioni al top (305 km/h) grazie al suo V8 a benzina da 4.400 cc M TwinPower Turbo da 441 kW/600 cv con una coppia massima di 700 Nm.

Suoni e luci ma non solo… illuminazione e connessioni sempre più sofisticate

Al Salone IAA 2015 verranno presentate le ultime innovazioni BMW per l’illuminazione: dopo l’anteprima mondiale nella BMW i8, i potenti proiettori BMW a luce laser, completi di luci abbaglianti antiriflesso, vengono offerti adesso anche sulla nuova BMW Serie 7. Un progresso continuo caratterizza non solo lo sviluppo dell’illuminazione degli interni ma anche quella della zona circostante.

Anche i collegamenti in rete intelligente fanno registrare sensibili progressi in tema di sistemi di assistenza alla guida e di applicazioni che aumentano il comfort e la sicurezza. Le attuali novità della gamma di BMW ConnectedDrive comprendono la nuova BMW ConnectedDrive app, BMW Remote Cockpit, il superveloce WiFi-hotspot, l’up-date automatico delle mappe, l’interconnessione Smart-Home e il parcheggio telecomandato Remote Parking, nonché una serie d’innovativi sistemi di assistenza alla guida, offerti per la prima volta nella nuova BMW Serie 7.

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email