Home > Automotive > La nuova Chevrolet Malibu al debutto europeo a Francoforte

La nuova Chevrolet Malibu al debutto europeo a Francoforte

Dopo aver festeggiato l’anteprima mondiale in contemporanea negli Stati Uniti e in Cina, la nuova Malibu sarà uno dei pezzi forti di Chevrolet al Salone di Francoforte 2011. In Europa, dove la Malibu non era disponibile, la nuova versione sarà in vendita a partire dal prossimo anno e diventerà la nuova ammiraglia del marchio.

“La nuova Malibu si aggiunge alle altre sette novità lanciate nell’anno del centenario di Chevrolet” ha dichiarato Wayne Brannon, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe. “La Chevrolet Malibu è la nuova vettura al vertice della nostra gamma, e porta valore e caratteristiche di classe superiore nel segmento delle medie in Europa.”

Con un passo di 2.737 mm e una carreggiata di 1.577 mm, la nuova Malibu ha un aspetto atletico. La sua impronta ben piantata a terra e lo spoiler integrato conferiscono alla vettura una personalità ben precisa. Con un coefficiente aerodinamico vicino ai 0,28 della Volt, la Malibu sarà una delle vetture più aerodinamiche nella gamma Chevrolet.

Altri stilemi della carrozzeria sono la tipica griglia sdoppiata Chevrolet, i potenti gruppi ottici anteriori allo xenon o a scarica ad alta intensità (HID), il grande logo Chevrolet con il cravattino all’anteriore e al posteriore, e le nuove luci posteriori a due elementi con LED ispirate dalla Camaro. Cerchi da 18 pollici e un allestimento per gli interni.

La nuova Malibu è caratterizzata dal nuovissimo cruscotto sdoppiato che crea un ambiente accogliente, spazioso e comodo con molto spazio per spalle e fianchi.

Gli accenti metallici o cromati utilizzati, l’illuminazione soffusa del quadro strumenti, le tasche portaoggetti e le cuciture a contrasto rendono l’abitacolo della vettura più elegante. Materiali fonoassorbenti sono stati applicati in punti strategici per viaggiare in modo più silenzioso e rilassato.

La Malibu è dotata di numerosi vani portaoggetti. La radio si può spostare verticalmente e nasconde uno spazio profondo circa quindici centimetri alle spalle del display touch-screen da sette pollici, una novità assoluta in una vettura di classe media. Malibu offre tutti i più moderni sistemi di infotainment, nuove radio e il navigatore. Il sistema Bluetooth di connessione wireless consente di utilizzare applicazioni per smart phone senza togliere le mani dal volante, mentre il dispositivo resta protetto e nel suo alloggiamento. Equipaggiata con l’efficiente e potente motore diesel a 4 cilindri da 2.0 litri con potenza di 164 cv.  Anche in Italia, la nuova Malibu sarà offerta con trasmissione manuale e automatica. La Chevrolet Malibu è stata studiata per garantire la stessa dinamicità e maneggevolezza di berline più costose. Sfruttando il continuo miglioramento delle proprie pluripremiate vetture di classe media, i tecnici GM hanno testato, impostato e regolato la Malibu su strade di campagna, autostrade, provinciali e su circuiti e impianti di prova dell’azienda in tutto il mondo. La struttura è rigida quanto le altre berline medie sul mercato mondiale, e questa caratteristica garantisce un assetto preciso e un ottimo controllo della dinamica del veicolo, elementi fondamentali per rendere Malibu maneggevole e piacevole da guidare. Altri sistemi che contribuiscono alle performance di Malibu sono uno sterzo eccellente che garantisce reazioni fluide e precise e una sensazione di centralità, sospensioni anteriori con montante McPherson e sospensioni posteriori indipendenti multi-link , e una culla motore isolata che impedisce il trasferimento di rumore nell‘abitacolo. Le tecnologie per il controllo del telaio comprendono freni con sistema antibloccaggio a quattro canali (ABS), controllo della trazione, controllo elettronico della stabilità (ESC), distribuzione elettronica della frenata (EBD), sistema di assistenza alla frenata (BA), controllo della frenata in curva, assistenza idraulica alla dissolvenza e controllo della coppia motrice.

In termini di sicurezza, la nuova Malibu sarà uno dei veicoli meglio equipaggiati nel segmento. Rispetterà le norme di protezione dei pedoni in tutti i mercati nei quali verrà venduta. Tra le funzioni di sicurezza di serie su tutti i mercati mondiali sono previsti in totale  8 airbag, ossia airbag guidatore e passeggero a doppio stadio, airbag guidatore e passeggero bacino/torace per la protezione dagli impatti laterali ed airbag montati sulle barre del tetto per la protezione antiribaltamento. Sono inoltre disponibili il sistema di assistenza al parcheggio posteriore e la videocamera posteriore. La Malibu verrà costruita in vari stabilimenti nel mondo, tra cui gli Stati Uniti, la Corea del Sud e la Cina.

Print Friendly, PDF & Email