Home > Automotive > Auto > Opel: pronto il rientro nelle competizioni turismo con la nuova Astra

Opel: pronto il rientro nelle competizioni turismo con la nuova Astra

La Casa di Russelsheim sta sviluppando l’Astra in funzione del TCR (Touring Car Racer International Series) del 2016

L’Astra di serie che verrà presentata in anteprima mondiale al prossimo Salone di Francoforte (17-27 settembre) sarà affiancata da una versione da competizione direttamente preparata dal reparto corse ufficiale OPC.

Si tratta dell’Opel Astra TCR che, derivata dall’Astra OPC, parteciperà alla nuova serie del campionato Touringcar Racer International Series di Marcello Lotti riservato alle vetture turismo che, partito nel 2015, sta attirando crescente interesse da parte dei costruttori sia per l’immagine «da corsa» direttamente riflessa sul prodotto di serie e sia per i costi di approntamento e gestione delle vetture molto più contenuti rispetto a quelli da affrontare nel WTCC.

La nuova Opel Astra TCR 2016 sarà dotata, secondo quanto (poco) comunicato dal Costruttore, di un motore 2 litri turbo da 330 cv e 410 Nm di coppia massima i cui test in pista inizieranno nel mese di ottobre.

Opel ha al momento rilasciato solamente i due bozzetti sopra riprodotti che rivelano la chiara discendenza del modello da corsa dall’undicesima generazione della Astra, decisamente più dinamica della precedente e già svelata fotograficamente, dal quale si discosta – stando ai disegni – per le carreggiate allargate, le prese d’aria maggiorate, le numerose appendici aerodinamiche ed il doppio scarico posteriore.

“Le corse turismo sono sempre state parte della filosofia di Opel e la nuova TCR Series corrisponde alla nostra idea di gare per team clienti. Vogliamo fornire ai privati il motivo per essere ambiziosi in una piattaforma del motorsport che ha costi ragionevoli”, ha dichiarato Tina Müller di Opel Group mentre Marcello Lotti, promoter della TCR International Series, ha espresso tutta la sua soddisfazione per la decisione dell’Opel: “Siamo molto contenti che Opel abbia preso questa decisione. Sappiamo che nell’ultimo mese hanno valutato seriamente l’opportunità di sposare il concetto TCR; l’annuncio della nuova Astra per noi è motivo di grande orgoglio. Un nuovo marchio di grande prestigio che entra nel mondo TCR” che, come tutti i campionati motoristici, non trascura mai il binomio donne e motori.

F7 GIRLS

Nel 2016 la nuova Astra OPC si scontrerà presumibilmente con le vetture, ovviamente aggiornate, partecipanti al campionato turismo TCR di quest’anno cui partecipano cinque Costruttori (Seat, Honda, Volskwagen, Audi e la stessa Opel) rispettivamente con Leon, Civic, TT, Golf e la precedente versione dell’Astra OPC.

Per quanto attiene al Campionato attualmente in svolgimento ed a sole tre gare (Singapore, Buriram e Macao) dalla fine, il nuovo leader della classifica piloti è Pepe Oriola del Team Craft-Bamboo Lukoil (1 vittoria e 8 podi).

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email