Home > DueRuote > RocketSkates, i pattini a trazione elettrica sono realtà!

RocketSkates, i pattini a trazione elettrica sono realtà!

Offerti in 3 versioni, e 3 colorazioni, questi rivoluzionari pattini si differenziano per l’autonomia, in base alle batterie scelte, che può arrivare sino a 90 minuti, e per la velocità max, che raggiunge anche i 10 km/h   01_RocketSkates Già dal 2013 si sono visti i primi prototipi di questi rivoluzionari pattini a motore chiamati SpnKiX, ma alcune clamorose cadute nel corso dei test di presentazione e problemi di affidabilità, hanno consigliato di rivedere il prodotto. Quest’anno al CES di Las Vegas, Peter Treadway, co-fondatore e CTO (Chief Technical Officer) della Acton, ha presentato per la gioia dei tanti giovani che li aspettavano, i nuovi pattini a motore con il nuovo nome di RocketSkates.

Rispetto al precedente sfortunato prototipo, non presenta evidenti differenze, ma la tecnologia e l’elettronica adottata, consentono di renderlo molto più affidabile, anche se è necessario prendere confidenza prima di muoversi con disinvoltura e sicurezza. Come si può vedere dalle immagini, rassomigliano ai pattini tradizionali, nei quali si infila la scarpa e si lega con una cinghia alla caviglia. Le 2 ruote, dotate di un motore elettrico, anziché sotto si trovano ai lati, mentre nella parte posteriore, cioè sotto il tallone, c’è un ruotino con la sola funzione di offrire maggiore equilibrio.

La maggiore difficoltà da superare per il produttore, è stata quella di far lavorare in sincrono i due pattini, cioè una uguale erogazione di coppia motrice tra le 4 ruote, condizione indispensabile per mantenere un avanzamento omogeneo dei 2 piedi. Problema risolto grazie all’elettronica che fa dialogare wireless i 2 microprocessori inseriti in ciascun pattino. L’alimentazione di questi motori viene fornita da un pacco batterie agli ioni di litio inserito nella parte posteriore ricaricabile in 90 minuti. In pratica, il funzionamento dei RocketSkates è simile a quello dei Segways, per avanzare si inclina in avanti un pattino, mentre per rallentare si inclina indietro l’altro, in pratica si deve lavorare con tutti due i piedi.

3 versioni e 3 colori

I RocketSkates si differenziano in: • «R-6 Rocket Red», velocità max. 6 km/h, autonomia di 45 minuti o 10 km. • «R-8 Titanium Chrome», velocità max. 8 km/h, autonomia 70 minuti o 13 km. • «R-10 Deep Space Black», velocità max. 10 km/h, autonomia 90 minuti o 16 km. Sono disponibili anche su Internet al prezzo rispettivamente di $ 499, $ 599 e $ 699.

[ Paolo Pauletta ]

  http://youtu.be/_e1lODg-aBU

Print Friendly, PDF & Email