Home > Cielo > «Frecce Tricolori»: Buon Compleanno!

«Frecce Tricolori»: Buon Compleanno!

Mancano pochi giorni al week-end del 5 e 6 settembre quando le nostre Frecce Tricolori festeggeranno i 55 anni dalla fondazione

Una scuola di volo acrobatico esisteva fin dal 1930 presso l’aeroporto di Campoformido (Udine), poi nel dopoguerra venne istituita una Pattuglia Acrobatica ufficialmente inquadrata nei ranghi dell’aviazione italiana e nel 1950 nacque la pattuglia del Cavallino Rampante formata solo da 4 velivoli. Negli anni successivi cambiarono nome diverse volte, ma fu il 1° marzo del 1961 che presso l’aeroporto di Rivolto, non molto distante da quello di Campoformido, venne fondato il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, meglio conosciuto come Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN): nascono le «Frecce Tricolori».

Fiat G.91 PAN

Fiat G.91 PAN

Inizialmente si esibivano con dei F-86 Sabre realizzati in Italia su licenza, poi nel 1963 arrivarono i mitici Fiat G.91, specificatamente modificati per la PAN e dotati per la prima volta dell’impianto fumogeno per creare le spettacolari scie. Con questo velivolo iniziano ad esibirsi nella formazione di 9 elementi più il solista, diventando la pattuglia acrobatica con più velivoli in volo contemporaneamente.

04_MB 339 PAN

Dopo 18 anni di successi in tutto il Mondo, il G.91 va in pensione e nel 1982 viene sostituito dal MB.339 PAN costruito dalla Macchi di Varese (Aermacchi) e  progettato dall’ing. Ermanno Bazzocchi, da cui la sigla «MB». Il velivolo si dimostra molto più maneggevole del precedente e consente ai piloti di studiare altre spettacolari figure acrobatiche.

05 PAN

Com’è logico e giusto che sia, in questi anni si sono succeduti molti piloti sulla cloche dell’MB.339 PAN, ma sempre con 10 velivoli in perfetto sincrono per uno spettacolo emozionante, orgoglio dell’Aeronautica Italiana e di tutti gli italiani.

06 PAN

Per festeggiare la nostra PAN giungeranno all’aeroporto di Rivolto le pattuglie acrobatiche di Francia, Spagna e Svizzera, nonché i Royal Jordanian Falcon dalla Giordania.

Nel frattempo i nostri Pony continuano l’addestramento e le esibizioni in regione, la prima si è svolta sulla spiaggia di Lignano il 12 luglio dove nel corso dell’Air Show hanno esibito per la prima volta la nuova livrea dell’MB.339 messa a punto dai grafici della Graphstudio di Arba (PN) che hanno voluto aumentare l’effetto del tricolore sulla carlinga, facendolo esplodere sull’intero piano verticale di coda.

Inoltre, alla base del cupolino sono stati applicate le sagome dei 3 velivoli che hanno contribuito a fare la storia delle Frecce Tricolori: l’F86-Sabre, il G.91 PAN e l’MB.339 PAN. Nella stessa giornata è stata anche presentata al pubblico una nuova «figura», la prima dopo il «Cuore» del 2006, alla quale non è stato dato ancora un nome.

09_Jan Slangen Pony-0

A tal proposito il Comandante delle Frecce Tricolori Ten. Col. Jan Slangen invita tutti i fan della PAN a collegarsi entro il 30 agosto al sito www.55pan.aeronautica.difesa.it per indicare il nome più idoneo e anche la musica che faccia da colonna sonora.

L’appuntamento del 5 e 6 settembre all’aeroporto di Rivolto è assolutamente da non perdere per festeggiare insieme ai Pony il loro compleanno.

[ Paolo Pauletta ] 

 

10_piloti 2015

11 PAN

Print Friendly, PDF & Email