Home > Automotive > Auto > Renault presenta Talisman, la berlina globale

Renault presenta Talisman, la berlina globale

Questa presentazione sancisce il pensionamento della Laguna la cui validità si trasmette, perfezionata, alla Talisman che ha però quattro porte

Renault_69948_global_en

È morto il Re, viva il Re o – per meglio dire – la Regina che oggi viene svelata come  berlina ma al Salone di Francoforte sarà presentata in veste wagon.

Renault_70152_global_en

Carlos Ghosn, numero uno del gruppo Renault-Nissan ha sottolineato che pur essendo la Talisman una proposta globale, sarà al vecchio continente che guarderà – in particolare con la wagon –  per fare numeri veri;  ma i piani della Casa francese per l’immediato futuro non si fermano alla Talisman che, anzi, fa parte di un pacchetto di ben 10 nuovi modelli che verranno lanciati entro fine 2016.

Renault_70142_global_en

Top di gamma: Initiale Paris

Grande e quindi abitabile (lunga 485 centimetri, larga 187 e alta 146), pratica e quindi versatile ma sempre e innegabilmente Renault – come evidenziato dalla firma luminosa anteriore ripetuta anche al posteriore – la Talisman completa l’offerta alto di gamma della Casa francese nel segmento D che verrà «aggredito» da 5 diversi allestimenti: Life, Zen, Business, Intens ed il top di gamma Initiale Paris, contraddistinto all’interno da rivestimenti in pelle Nappa con cuciture a contrasto, sedili climatizzati con funzione di massaggio, e servizio separato per le esigenze dei suoi clienti mentre l’esterno è caratterizzato non solo dalla firma luminosa ma anche dai cerchi da 19″.

Sempre in tema di abitacolo da notare il ritorno del sistema di infotainment R-Link 2 (come sulla nuova Espace che «Motori360» sta attualmente testando) con schermo verticale. Il dispositivo è disponibile a partire dall’allestimento intermedio, con display da 7″ o 8,7″, in funzione della versione scelta, e la possibilità di regolare, tramite il controller girevole sul tunnel, l’illuminazione dell’abitacolo, la grafica degli strumenti, e le funzioni di massaggio e climatizzazione nei sedili.

I sistemi di assistenza alla guida sono raggruppati nel pacchetto Adas (Advanced Driver Assistance Systems), che raggruppa frenata autonoma d’emergenza, cruise control adattivo, display head-up, park assist e retrocamera ma c’è da dire che l’elettronica la fa padrona incontrastata anche sul fronte dei controlli ed infatti dalla Espace è stato mutuato pari pari tutto il Multi-Sense, che consente a chi guida di personalizzare tenuta e reattività attraverso la regolazione di diversi parametri, dallo sterzo alle 4 ruote sterzanti (4Control), dagli ammortizzatori attivi alla risposta del motore e del cambio a doppia frizione Edc.

Renault_69941_global_en

Ancora tratti in comune con l’Espace: la gamma motori (ovviamente tutti Euro6, con Start&stop e recupero energia) è in parte la stessa della Monovolume. I due propulsori a benzina (TCe 150 e TCe 200) sono disponibili solo abbinati al doppia frizione Edc a sette marce, mentre le tre unità a gasolio (dCi 110, 130 e 160) sono corredate da quello a sei rapporti (di serie solo con il dCi 160, a richiesta sugli altri due). La nuova Talisman, secondo quanto dichiara la Renault, pesa circa 200 kg meno dell’Espace, e può contare su un Cx di 0,27.

In Francia l’auto sarà commercializzata, nelle sue due varianti, entro la fine dell’anno mentre nel nostro Paese il debutto è previsto per il 16 marzo venturo.

[ Redazione Motori360 ]

 

Print Friendly, PDF & Email