Home > Automotive > Da Facebook alla creatività, passando per Motor Show

Da Facebook alla creatività, passando per Motor Show

A cosa servono i social network? A curare le nostre relazioni, a esprimere la nostra socialità, a divertirci e a passare il tempo, ma non solo. Una risposta a questa domanda la dà Motor Show, unico Salone italiano del settore automotive, che a fine estate uscirà in comunicazione con la nuova campagna, e che vuole sfruttare i social network in tutto il loro potenziale per un soggetto istituzionale: costruire in maniera partecipativa, assieme alla propria audience, una parte della propria “narrazione”.

Motor Show chiama quindi a raccolta tutti i creativi, professionisti e non, per mettere mano alla creatività della campagna, in una semplice (e pura) operazione di user generated advertising. Abbiamo raccontato sul nostro blog, assieme all’agenzia Armando Testa, come nasce il concept della campagna. Adesso metaforicamente ci apriamo all’esterno e chiediamo a tutti gli interessati di dare un contributo al messaggio finale.
Basta semplicemente la registrazione su Facebook e il “like” sulla Fan Page di Ufficiale Motor Show per proporre, in tre passi, il proprio slogan creativo:
– Leggere la nota pubblicata sulla pagina di Motor Show
– Commentare la nota proponendo uno slogan
– A quel punto, il nostro team creerà un’immagine in una gallery dedicata che riporterà lo slogan proposto

Adesso, il gioco è fatto: le foto che raccoglieranno più like entreranno nella Top List, poi votata da una giuria tecnica formata da professionisti ed esperti di settore.
I migliori slogan, oltre ad avere tanta visibilità sui nostri canali social, riceveranno uno “speciale” premio targato Motor Show.
Per dare spazio alle proprie idee bastano pochi secondi, l’immagine si trova nella pagina ufficiale di Motor Show.

Print Friendly, PDF & Email