Home > Automotive > Test comparativo su una percorrenza di 10.000 km. Il nuovo Mercedes-Benz Actros è ancora più parsimonioso ed ecocompatibile

Test comparativo su una percorrenza di 10.000 km. Il nuovo Mercedes-Benz Actros è ancora più parsimonioso ed ecocompatibile

Dopo 10.000 chilometri di percorrenza ogni dubbio è stato sciolto: il nuovo Mercedes-Benz Actros coniuga le emissioni più basse ai consumi più contenuti.

Progettato e realizzato in serie nel rispetto della normativa sui gas di scarico Euro VI, il nuovo Actros abbatte fino all’80% i già severi standard sulle emissioni. Inoltre, la nuova generazione di veicoli Euro VI presenta consumi del 4,5% inferiori rispetto a quelli dell’attuale Actros. La riduzione dei consumi di carburante si traduce, ovviamente, anche in una riduzione delle emissioni di CO2 e del conseguente impatto ambientale. Anche il nuovo Actros in versione Euro V, disponibile a richiesta, ha fatto registrare, durante il test comparativo su una percorrenza di 10.000 km, interessanti risultati in termini di consumi ed emissioni. Il nuovo Actros 1845 BlueTec 5 ha, infatti, fatto registrare un consumo di carburante del 7,6% inferiore rispetto all’attuale modello 1844 BlueTec 5.

I valori assoluti ottenuti dal test sui 10.000 chilometri sono impressionanti. Il valore base preso come riferimento per il test è stato quello relativo all’Actros 1844 BlueTec 5 equipaggiato con le cosiddette specifiche Nardò, disponibili su richiesta e mirate a contenere al massimo la resistenza all’avanzamento. Il veicolo, così configurato, ha fatto registrare un consumo di 27,1 l/100 km.

L’Actros 1845 BlueTec 6 ha abbassato del 4,5% il già ottimo valore precedente, fermandosi a 25,9 l/100 km. La norma sui gas di scarico Euro VI verrà obbligatoriamente introdotta nei Paesi UE a partire dal 2014.

Oltre al consumo di carburante diesel, il nuovo Mercedes-Benz Actros vede ridursi drasticamente anche il consumo di AdBlue. Il test comparativo Rotterdam – Stettin – Rotterdam, ha fatto registrare una differenza di consumo di AdBlue di oltre il 40% tra l’attuale Mercedes-Benz 1844 LS (1,55 l/100 km) ed il nuovo Mercedes-Benz Actros 1845 LS in versione Euro VI (0,86 l/100 km). La versione Euro V del nuovo Actros, sulla medesima percorrenza, ha fatto registrare un consumo di AdBlue di poco inferiore a 1,1 l/100 km.

Il test comparativo che ha visto protagonisti tre autoarticolati Actros, ciascuno del peso complessivo di 40 tonnellate, è iniziato il 26 giugno 2011 a ed è continuato non-stop simulando normali servizi di autotrasporto su una delle tratte est-ovest tipiche del trasporto a lungo raggio europeo.

Print Friendly, PDF & Email