Home > News > Il rilancio del Campionato «Italian F.4 Championship powered by Abarth»

Il rilancio del Campionato «Italian F.4 Championship powered by Abarth»

Al secondo anno di vita, il Campionato «Italian F.4 Championship powered by Abarth», nato per introdurre i campioni del kart al mondo delle monoposto, cresce ulteriormente confermando la bontà dell’iniziativa. Dopo un eccezionale anno d’esordio, aumentano i team, i piloti iscritti (28 rispetto ai 22 della passata stagione), raddoppia il montepremi (ora pari a 100.000 €, al quale si somma lo stage al Supercorso Federale Aci Sport, ora disponibile per i primi tre piloti Italiani classificati a fine Campionato) e nasce l’Italian F.4 Women Trophy. In pratica, un nuovo campionato, l’«Italian F.4 Women Trophy», nel campionato, dedicato ai piloti di sesso femminile, voluto fortemente dall’Automobile Club Italia e da WSK Promotion, particolarmente sensibili nel voler supportare le donne lungo il loro percorso di crescita nel mondo delle corse automobilistiche.

Le conferme dei team del precedente campionato: Antonelli Motorsport, Diegi Motorsport, Euronova Racing, Israel F.4 by Torino Squadra Corse, Jenzer Motorsport, Malta Formula Racing e Prema Power Team (vincitore del Campionato piloti 2014 con il canadese Lance Stroll, impegnato con la scuderia in F.3).

I nuovi team: RB Racing, ADAC Berlin Brandenburg e.V. e il Team Costarica; in attesa squadre tedesche e austriache che potrebbero portare le vetture in griglia a 30.

Sono almeno 12 le nazionalità, distribuite su 3 continenti (Europa, Asia e Sud America), dei piloti iscritti al Campionato 2015. I conduttori sono provenienti da Italia, Estonia, Israele, Malta, Russia, Giappone, Cina, Australia, Venezuela, Brasile, Colombia e Equador.

La promozione del Campionato sarà ad altissimi livelli, grazie a WSK Promotion e Aci Sport Service, impegnata quest’ultima nel garantire importanti coperture mediatiche. Le gare del 2015 saranno infatti trasmesse in diretta da Sportitalia, e in differita da Raisport, Nuvolari e AutomotoTV. Inoltre, ben 70 le televisioni areali seguiranno le 7 gare di Campionato. Ancora, su internet sarà possibile seguire il live streaming di www.acisportitalia.it, www.f4championship.com e www.sportube.it. Visto il gran numero di piloti stranieri, anche le televisioni estere potranno essere coinvolte grazie alla possibilità di scaricare le immagini delle gare attraverso le coordinate satellitari. Per quanto riguarda la carta stampata, verranno realizzati una serie di servizi su La Gazzetta dello Sport.

 

Grglia gara 1calendario f4F4 campionato

Print Friendly, PDF & Email