Home > Automotive > PIÙ RICCO VIANO MERCEDES, MA DI COMMERCIALE GLI RESTA SOLO IL NOME

PIÙ RICCO VIANO MERCEDES, MA DI COMMERCIALE GLI RESTA SOLO IL NOME

Viano? Nasceva nel 1996 come “Classe V” e subito si inseriva nel mercato tra più venduti. Poi la tecnologia, il lusso di poter vivere la comodità in ogni modo, hanno fatto sì che fosse qualcosa in più di un commerciale. La Casa di Stoccarda oggi rinnova il look con un frontale moderno, con la griglia del radiatore incorniciata dai fari riflettenti,  moderni gruppi ottici anteriori integrati di luce diurne di serie,e con un nuovo design per le luci posteriori. Tutto a rendere Viano più aggressivo ed elegante che mai e con un inevitabile richiamo estetico  alle sorelle “minori” di Casa. Sotto il cofano le motorizzazioni aumentano di potenza… ma gli ingegneri lavorano sodo e abbassano i consumi arrivando a produrre fino al 15% in meno di emissioni, che a fronte delle dimensioni e peso del veicolo rivelano valori estremamente interessanti. La trazione vede protagonista la tecnologia di serie BlueEfficiency con funzione Eco.start/stop. Un pacchetto di soluzioni rivelatosi unico nella categoria dei monovolume, che porta a  migliorare nuovi parametri di riferimento della ecocompatibilità. I diesel, tutti euro 5, sono completi di catalizzatore antiossidante, filtro antiparticolato e sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddato, di serie. A contribuire al risparmio di carburante anche il cambio manuale a 6 marce Eco Gear, distinto per l’ottimizzata spaziatura dei rapporti. Il Viano CDi di nuova generazione si propone al pubblico nelle versioni 2.0 da 136 cve 2.2 da 163 Cv (entrambi dal funzionamento molto silenzioso). A consegnare un ideale premio di eccellenza del mercato però sono i due V6: il 3.0 CDi, che di cavalli ne ha 224 (+10% sulla versione precedente) e il benzina da tre litri e mezzo, al top di gamma per la potenza con 260 cavalli. Personalizzare il Viano, infine, sarà una scelta difficile per l’ampia scelta che propone: il veicolo è disponibile in tre lunghezze (compatto, lungo ed extralungo) e 4 versioni per chi il Viano lo vuole vivere anche nel tempo libero:  disponibili Trend, Ambient, fino alla Fun – in cui l’ultima fila posteriore diventa letto – e la Marco Polo, l’allestimento più completo , una vera e propria casa mobile. Tra le innovazioni del Viano troviamo un comfort migliorato negli interni più curati e lussuosi. Sedili che con semplicità scorrono, si allungano, o si girano diventando un salotto a tutti gli effetti con tanto di rivestimenti in pelle, luci soffuse e riscaldamento posteriore per un clima bi-zona. C’è da dire che l’elenco degli optional, dall’estetica alla funzionalità, è davvero vasto, e che l’equipaggiamento standard è già stato abbastanza arricchito per tutte le versioni: la porta laterale scorrevole sinistra è presente già a partire dall’allestimento Trend. Per tutti i Viano però i parametri di riferimento sono innovazione , tecnologia e comodità, un lusso compreso nel listino, che parte per il 2.0 dai 37.000 euro con IVA e messa in strada, ma che sfiora i 60.000 per il top di gamma con il 3500 V6 benzina. (Ilaria Salzano)

Print Friendly, PDF & Email