Home > Automotive > Auto > Opel KARL, pratica city-car

Opel KARL, pratica city-car

L’interessante e pratica 5 porte tedesca, a Ginevra in anteprima mondiale, parte da 9.900 euro e diviene il modello d’ingresso nel mondo Opel

IMG_2401

Fa parte dell’offensiva di prodotto che Opel ha portato alla manifestazione ginevrina contando sulla compattezza esterna combinata agli spazi interni per puntare a quanti, attenti al prezzo, desiderano una city-car pratica, confortevole, parca e tecnologicamente al passo coi tempi.

F1 opel karl

A un prezzo d’ingresso in Italia di 9.900 euro (il marketing Opel l’ha posizionata un poco al di sotto della soglia psicologica dei diecimila) si potrà acquistare una cinque porte che offrirà cinque posti oppure un vano di carico da 940 litri in soli 3,68 metri di lunghezza.

Con tre allestimenti e dieci colori per la carrozzeria, l’ultima arrivata di Casa Opel oltre che esteticamente gradevole, colpisce anche per i contenuti tecnici: alzato il cofano troviamo il propulsore più avanzato della tecnologia Opel ossia il nuovo 1.0 Ecotec da 75 cv (55 kW), un tre cilindri a benzina da un litro completamente in alluminio abbinato a un cambio manuale a cinque velocità che, con il pacchetto ecoFlex, dichiara un consumo di soli 4,3 litri/100 km e soli 99 g/km di CO2 nel ciclo misto.

KARL è inoltre equipaggiata con numerose dotazioni di sicurezza e comfort proprie di auto appartenenti a superiori fasce di prezzo: oltre al dispositivo Hill Start Assist di serie, l’auto può essere dotata dell’allerta in caso di superamento involontario dei limiti di carreggiata, Lane Departure Warning, integrato nella telecamera anteriore.

A partire dalla versione intermedia KARL dispone inoltre della funzione City mode che, semplicemente premendo un pulsante, riduce la resistenza dello sterzo, come su Adam e Corsa, e risulta quindi particolarmente utile per manovrare nei centri urbani più congestionati; sempre su questa versione intermedia sono disponibili anche il Park Assist, il Cruise Control ed il limitatore di velocità.

Presenti ovviamente i fari fendinebbia mentre la funzione cornering light integrata garantisce migliore visibilità in curva rendendo più sicure le traiettorie da percorrere in condizioni di scarsa visibilità tanto per chi guida quanto per gli altri utenti della strada.

“Si tratta di una vettura adulta, che parla al cuore e al cervello”, ha spiegato il CEO di Opel Group.

 [ Giovanni Notaro ]

 

Print Friendly, PDF & Email