Home > Automotive > Auto > Peugeot all’85° Salone di Ginevra

Peugeot all’85° Salone di Ginevra

La Casa del Leone si prepara ad invadere pacificamente la rassegna elvetica forte di una crescita delle vendite mondiali del 5,4%

peugeot 208

Molto grande lo stand del Gruppo (2.600 mq) e molto articolata la presenza dei suoi modelli suddivisi per filosofia e tipologia su tre poli espositivi e, logicamente a se stante, si registrerà la presenza di 3 Concept, diversi fra loro ma tutti a testimonianza di una sola brand vision.

Con Onyx, Peugeot ha inaugurato il concept esclusivo del taglio netto, accostando con audacia il nero e il rame, cui si ispira una radicale versione della 208 GTi by Peugeot Sport, commercializzata per la prima volta in serie; ma l’accostamento viene parzialmente ripreso da una parete dello stand interamente realizzata in puro rame.

Con la Exalt si materializza la sublimazione della berlina, con la sua catena cinematica Hybrid4 plug-in benzina che sviluppa 340 cv e la scelta di materiali innovativi, come la carrozzeria in acciaio grezzo.

Il Concept Quartz, infine, esprime la visione del SUV Peugeot d’alta gamma: sportivo, robusto e grintoso sprigiona visivamente la forza dei suoi 500 cv scaturenti dalla sua catena cinematica full-hybrid plug-in benzina.

I tre poli espositivi sono invece composti dal polo GT Line, che incarna la personalità e il dinamismo secondo Peugeot, con un allestimento trasversale sui modelli, inaugurato con 308, 508 che a Ginevra si completerà con 208, dal polo Sport che, orientato alla performance e alle autovetture di serie più sportive (ospiterà le Peugeot 308 e 308 SW GT, RCZ R e 208 GTi by PEUGEOT Sport, nonché la grintosa Peugeot 2008 DKR, appena rientrata dalla Dakar), ed infine dal polo Tecnologie, che riunisce tutto il know-how tecnologico del Marchio, con il nuovo cambio automatico EAT6 e le motorizzazioni PureTech, BlueHDi e THP Euro6 che, con 20 motori «Best in class», fanno di Peugeot il riferimento nel campo dell’efficienza e della riduzione delle emissioni di CO2.

[ Redazione Motori360 ]

 

Print Friendly, PDF & Email