Home > Automotive > Attualità > Continental dichiara guerra all’attrito!

Continental dichiara guerra all’attrito!

Continental produce due gamme di pneumatici dedicate alle auto elettriche e ibride. Denominati Conti.eContact, hanno nel mirino i consumi dovuti alla resistenza al rotolamento

Conti 1406 7539 4574_3 red

La tecnologia applicata in ambito automobilistico in tema di incremento dell’efficienza dei veicoli e diminuzione dei consumi sta facendo passi da gigante e poiché in particolare la diminuzione dei consumi passa anche attraverso la riduzione degli attriti ecco quindi arrivare – logicamente – anche l’interesse dei fabbricanti di pneumatici.

Ma questa non è certo una novità poiché già da tempo sono in commercio pneumatici a basso coefficiente d’attrito dedicati però ad un utilizzo generalista mentre Continental ha guardato alle auto elettriche ed ibride dedicando loro una nuova gamma di pneumatici, in grado di garantire una minore resistenza al rotolamento, articolata su 2 modelli denominati Conti.eContact:

Conti.eContact ElectroIl primo, sviluppato appositamente per auto elettriche, è stato ideato in base al concetto «tall and narrow» ossia «alto e stretto».  Gli pneumatici disegnati secondo questo principio hanno un diametro molto più grande rispetto alle coperture tradizionali (20“) e sono relativamente stretti. Questo particolare rapporto altezza/larghezza consente, di per sé, una riduzione della resistenza al rotolamento del 30% e più rispetto alla resistenza opposta da un qualsiasi pneumatico tradizionale.

Il secondo modello è stato ideato per vetture ibride, con un diametro leggermente inferiore (17/18 pollici al posto dei 20”) ma con una larghezza maggiore rispetto al primo, in modo da poter sopportare con disinvoltura la potenza del motore endotermico anche nei picchi scaturenti dal contemporaneo funzionamento anche dell’elettrico.

Conti.eContact HybridQuesto secondo modello riduce «solamente» del 20% la resistenza al rotolamento, permettendo ai veicoli ibridi di percorrere più strada in «electric mode» con ricadute positive su consumi ed ambiente. Virtù che hanno consentito a questo pneumatico di divenire il primo «firmato»Continental ad ottenere la classe «A» dell’etichetta Europa sia per minor resistenza al rotolamento che per l’ottima frenata sul bagnato.

Per ora entrambi i modelli vengono prodotti in serie limitata nell’impianto francese di Sarreguemines, ma considerando che hanno già avuto l’approvazione come primo equipaggiamento di Volkswagen e Renault, è molto probabile che déstino l’interesse anche di altre Case automobilistiche europee, spingendone la produzione…

[ Andrea Sopranzi ]

 

http://www.continental-tires.com/www/tires_de_en/themes/car-tires/summer-tires/conti_e_contact_elektro.html

http://www.continental-tires.com/www/tires_de_en/themes/car-tires/summer-tires/conti_e_contact_hybrid.html

Print Friendly, PDF & Email