Home > DueRuote > Moto > Harley Davidson, un successo che non tramonta mai

Harley Davidson, un successo che non tramonta mai


Pochi forse ricordano che la Harley Davidson è una casa motociclistica fondata nel 1903 negli Stati Uniti da due amici, William S. Harley e Arthur Davidson. Dopo pochi anni dall’apertura della loro piccola officina, cominciò la collaborazione, che dura tutt’ora, con le forze di polizia americane che vennero dotate di motocicli di questa marca perché pratici, robusti e quindi ideali per l’uso quotidiano. Così lo stabilimento in poco tempo venne ampliato e divenne un’azienda di grosse dimensioni: negli anni Venti e Trenta Harley Davidson fu il costruttore più importante, vincendo varie competizioni motociclistiche e cominciando così la sua lunga e fortunata storia. All’inizio degli anni Venti, per la prima volta nella storia del motociclismo, uno dei modelli venne progettato per raggiungere i 160 Km/h, entrando nella leggenda. Durante la seconda guerra mondiale, la casa motociclistica rifornì con grande successo le forze armate.
Uno dei modelli sicuramente più famosi è lo Sportster, creato nel 1957 e in produzione ancora oggi. Oltre a quest’ultimo, in commercio nel mercato dell’usato troviamo tutti i modelli più celebri: Softail, VRSC, Touring , Dyna e molti altri ancora. Negli anni il fascino di queste modo non è mai venuto meno per i cultori del settore e molte persone, anche per questo, decidono di acquistare una Harley Davidson usata,  trovando prezzi competitivi per moto sempre sulla cresta dell’onda e dal fascino intramontabile. Un mito alla portata di tutti.

Print Friendly, PDF & Email