Home > Mare > Kite surf, Alice Brunacci al campionato italiano

Kite surf, Alice Brunacci al campionato italiano


Sono le donne che sembrano avere, in Italia, i maggiori successi nel surf, infatti, oltre alla pluricampionessa Alessandra Sensini, ora spunta un nuovo astro. È Alice Brunacci, 23enne di Follonica (GR), già campionessa italiana di kitesurf per 5 anni consecutivi. La kiter toscana, infatti, si conferma senza alcun dubbio la più forte atleta italiana in questa disciplina nelle sue due principali specialità: freestyle e race.
In particolare, ora guida il ranking del Circuito femminile Race Open 2011, grazie alla vittoria ottenuta in occasione della quarta tappa del Campionato Italiano di Kiteboarding Race: la Maremma Style Kite Race che si è svolta il 19 giugno nel golfo di Talamone. Una gran bella “quadripletta” per Alice, che aveva dominato anche le precedenti tappe di San Menaio, nel Gargano (11 e 12 giugno), di Palombina Nuova, in provincia di Ancona (23 aprile) e Oristano (27 maggio).
Supportata dai brand tecnici “ION” e “North Kiteboarding”, la kiter toscana in carriera può vantare anche importanti piazzamenti in competizioni internazionali ed è sempre pronta a raggiungere nuovi traguardi e migliorare ancor più il suo livello. Con un sogno nel cassetto: a seguito della notizia giunta recentemente da San Pietroburgo relativa alla ridefinizione delle classi Olimpiche per i Giochi di Rio de Janeiro del 2016, infatti, il kitesurf è una delle discipline che potrebbero rientrare per la prima volta nel programma olimpico.
Una possibilità non certo scontata, ma nemmeno così remota, vista la grande importanza che una disciplina come il kite riveste per il Brasile, ossia il paese ospitante delle Olimpiadi 2016. Un’occasione che – qualora si dovesse presentare – Alice non vuole certo lasciarsi scappare. Convinta di potersi giocare al meglio le proprie carte anche contro le forti rivali provenienti da tutto il resto del Mondo.

Print Friendly, PDF & Email