Home > News > Bollo per veicoli di interesse storico tra i 20 e 30 anni

Bollo per veicoli di interesse storico tra i 20 e 30 anni

Con la Legge di Stabilità 2015, il Governo continua a raschiare il barile per raccogliere pochi spiccioli vessando ancora una volta gli automobilisti. Evidentemente le tasse e le accise sui carburanti che superano il 60% del prezzo alla pompa non bastano per coprire gli sprechi dello Stato.

Con l’abrogazione del secondo comma dell’art.63 della legge n.342 del 21 novembre 2000 che prevedeva l’esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica anche per i veicoli di interesse storico con una età compresa tra 20 e 30 anni, dal 2015 anche questi dovranno pagare la corrispettiva Tassa di Proprietà, mentre continua l’esenzione per gli ultra trentennali per i quali è d’obbligo pagare un importo forfettario di 30 euro, 13 per i motocicli, solo nel caso che circolino.

 

Print Friendly, PDF & Email