Home > Automotive > Rimini, Capitale della mobilità sostenibile

Rimini, Capitale della mobilità sostenibile

Confermato, anche quest’anno, il salone H2R – Mobility for sustainability. Dal 5 all’8 novembre «Ecomondo» ospiterà la più importante manifestazione italiana dedicata alla mobilità sostenibile

H2R_02

Tutto partì da Roma, per proseguire a Rimini. Nel segno della sinergia. Dopo le undici edizioni di successo di «H2Roma energy&mobility», svoltesi nella Capitale, la nuova fiera «H2R – Mobility for sustainability» ha ottenuto, nella prima edizione di Rimini, tenutasi nel 2013, risultati senza precedenti. La presenza di pubblico, stampa, esperti ed operatori della Green economy al settore dell’auto e della mobilità sostenibile, ha convinto gli organizzatori a ripetere, con entusiasmo, l’iniziativa. Grazie alla posizione centrale riservata alla manifestazione nella prestigiosa «Hall Sud» della Fiera di Rimini, l’area espositiva, le conferenze e i convegni di H2R Mobility for sustainability hanno un valido appeal per richiamare l´attenzione degli oltre 90.000 visitatori di Ecomondo.

DSCN2631

«H2R – Mobility for sustainability 2014» riparte così come evento collaterale e integrato alla grande piattaforma espositiva Ecomondo. E lo fa proponendo nuove opportunità di sviluppo economico al settore della mobilità, grazie all´incontro dei suoi protagonisti con il mondo del Green Business. L´esposizione e la messa su strada delle tecnologie automobilistiche con minor impatto ambientale, e maggiore contenuto tecnologico, permette anche a chi non appartiene al settore della mobilità di conoscere e toccare con mano i risultati e le potenzialità della ricerca automobilistica in tema di sostenibilità dello sviluppo.
L’area «Test Drive», con punto di consegna delle vetture allestito nel piazzale tra la stazione ferroviaria Rimini Fiera e l’ingresso ai padiglioni e percorso di prova esterno al quartiere fieristico, ha tutte le carte in regola per attirare i guidatori interessati a sperimentare le tecnologie più avanzate in tema di contenimento di emissioni e consumi.

Le novità

La Casa bavarese espone la BMW i8 e BMW i3; quest’ultima è possibile provare; Fiat espone la 500L a metano e mette a disposizione delle prove 500L e Panda a metano; Ford porta a Rimini in anteprima nazionale la nuova Mondeo Hybrid solo in esposizione statica; Hyundai espone la ix35 Fuel Cell e  per la prima volta in un Salone è a disposizione nei test drive; anteprima dinamica per il pubblico di H2R anche la Lexus NX Hybrid. Porsche avrà una 919 Hybrid (moke-up) esposta e in prova una Panamera S E Hybrid plug-in (testimone della Panamera SE-Hybrid 24 hours Challenge con tappa finale a Rimini, a cura di media italiani) accanto all’anteprima per il pubblico della Cayenne S E-Hybrid; Toyota  espone la  Yaris Hybrid e la mette a disposizione dei test drive insieme a NG AurisVolkswagen, infine, espone e-up!, e-Golf e, per la prima volta in prova al  pubblico, la Golf GTE (ibrida plug-in), la quinta propulsione disponibile nella gamma Golf.

«H2R – Mobility for sustainability 2014», come tutte le 12 edizioni precedenti, è promosso dal Cnr – Consiglio nazionale delle ricerche – Istituto di tecnologie avanzate per l´energia, dall’ENEA – Agenzia Nazionale per le Nuove tecnologie, l’Energia e lo sviluppo economico sostenibile, dal CIRPS – Centro Interuniversitario per lo Sviluppo sostenibile «Sapienza» Università di Roma.

H2R-01

Grazie all’esclusivo rapporto tra il mondo della Ricerca, l’Industria, le Istituzioni e grazie al rigore scientifico che ne caratterizza i contenuti, la manifestazione anticipa le tendenze e le tecnologie in arrivo sul mercato e le soluzioni più avanzate per migliorare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del sistema mobilità.

Alessandro Ferri

H2R – Ecomondo, Fiera di Rimini, dal 5 all’8 novembre

Mercoledi 5 novembre, ore 14.30, nell’ Agorà centrale di Ecomondo, all’ingresso sud Fiera di Rimini

Conferenza di apertura di H2R, «La mobilità sostenibile al centro della green economy», con i Partners H2R, mediata da Fabio Orecchini, Presidente Comitato Scientifico.

Giovedì 6 novembre 2014, Agorà centrale di Ecomondo

ore 10.00. Incontro di Arval sulla mobilità aziendale sostenibile all’interno della «smart city», la città evoluta del futuro, in base alle ricerche del Corporate Vehicle  Observatory.

ore 11.00. Convegno di InterAutoNews (moderato dal Direttore e fondatore Tommaso Tommasi e da Fabio Orecchini) «L’ecomobilità come opportunità di business» (Agorà centrale di Ecomondo) ospiti i Top Managers delle Case automotive in Italia ed i giornalisti della giuria del Trofeo «Top Manager» promosso dalla testata.

ore 14.00. Convegno «Gestione Flotte: il green necessario, l’obiettivo 20/20/20 e le realtà concrete» (Sala Gemini Pad C5) a cura di GSA Igiene Urbana, partner scientifico Man.Tra.

ore 14.30 (Agorà centrale di Ecomondo). Premiazione della terza edizione di GM ECO Future Awards per le due migliori tesi di ingegneria sul miglioramento dell’efficienza energetica nel trasporto stradale privato e sulla mobilità del futuro.

Venerdì 7 novembre 2014, ore 10.00 (Agorà, Città Sostenibile)

ore 10.00. Convegno «Energia, tecnologie e soluzioni di mobilità per la città sostenibile» coordinato da Fabio Orecchini con i rappresentanti dei Partner di H2R.

 ore 10.00. Convegno «La filiera dell’auto davanti agli obiettivi 2015:  lo stato dell’arte  e possibili margini di miglioramento» (Sala Gemini Pad C5), a cura di ADA e AIRA, aderenti a FISE UNIRE, con l’intervento di UNRAE;

 [tutte le info su: www.h2rexpo.it;www.ecomondo.com)

Print Friendly, PDF & Email