Home > Automotive > 4x4 > Mercedes GLS, l’auto che verrà…

Mercedes GLS, l’auto che verrà…

Continuano i test di quella che sarà l’evoluzione della «GL» che andrà ad arricchire la vasta gamma di SUV con la stella a tre punte

È apprezzabile la decisione di Mercedes di mettere un po’ di ordine tra le tante sigle che identificano i suoi SUV. La soluzione adottata è molto semplice, tutti avranno come sigla «GL» (Gelande Luxus) alla quale segue la Classe di appartenenza: «GLA», «GLC» (ex GLK), «GLE» (ex ML) e «GLS» (ex GL).

01

In casa Mercedes, la carne sul fuoco è tanta e la «GLS» con il nuovo facelift si vedrà al prossimo Salone di Detroit, mentre per una nuovo modello bisognerà aspettare fino al 2017/18, d’altra parte l’attuale «GL» sta incontrando un buon successo di vendite e sostituirla non ha senso. Pur essendo ancora prematuro anticipare delle certezze, dalle poche immagini catturate durante i recenti test invernali, si nota solo un sobrio restyling. In particolare nel frontale con una calandra ridisegnata, così come il cofano motore e i gruppi ottici.

Meno diversa la parte posteriore dove le poche differenze riguardano solo il fascione paraurti con una linea più morbida ed i terminali di scarico che diventano trapezoidali.

02

Per quanto riguarda le motorizzazioni, tra le unità a benzina, la novità è rappresentata dall’introduzione del V6 biturbo da 3 litri e 333 cv per la GLS 400, mentre la GLS 500 avrà ancora il V8 da 4,6 litri e 435 cv, così come la GLS 63 AMG disporrà del V8 da 5,5 litri e 557 cv.

Nella GLS 350 BlueTEC troviamo l’unico motore Diesel disponibile, il V6 da 3 litri e 258 cavalli.

È probabile che al momento della commercializzazione venga affiancata anche una versione ibrida plug-in. Il cambio è automatico 7G-TRONIC PLUS con trazione integrale 4MATIC e pneumatici disponibili fino a 23”.

03

La «GLS» mantiene le generose dimensioni del modello attuale, ovvero oltre 5 metri di lunghezza (5.120 mm) e più di 3 metri di passo (3.075 mm). Con questi numeri è logico capire che si tratta di un SUV molto capiente, all’americana tanto per capirci, il Chevrolet Tahoe, che potrebbe essere il suo concorrente d’oltreoceano, è lungo 5.180 mm ed ha il passo di 2.950 mm. L’abitabilità della «GLS» è abbondante per tutti 7 i passeggeri disposti su 3 file di sedili, anche se in questo caso la profondità del vano bagagli si riduce a 50 cm nella parte più profonda, cioè al livello del pianale.

04

Essendo una GL Classe S, le dotazioni di serie e le rifiniture sono di alto livello, ulteriormente personalizzabili con la lunga lista degli optional. Visto il segmento di appartenenza della «GLS» e in previsione dell’arrivo del SUV Bentley, non è escluso che venga affiancata una versione ancora più esclusiva «firmata» Maybach.

Paolo Pauletta

 

 

Print Friendly, PDF & Email