Home > Automotive > In arrivo la nuova Kia Sorento

In arrivo la nuova Kia Sorento

Debutto europeo al Salone di Parigi. Linea più slanciata e  frontale «a muso di Tigre» per la nuova sport utility coreana. Per ora i rendering ufficiali

FOTO 1

Kia esce allo scoperto e diffonde qualche bozzetto di stile, frutto della collaborazione fra i tre Centri stile Kia (Corea del Sud, USA, Europa), che anticipa quella che sarà la terza generazione del suo fortunato Sport Utility che debutterà in prima mondiale a fine agosto in Corea e poi – a livello europeo – il 2 ottobre a Parigi.

FOTO 2

FOTO 3Si sa che tra la linea scaturita dalla matita del designer e quella definitiva esiste un’opera di mediazione tecnica e industriale che a volte le allontana, ma Kia ci ha abituato ad una certa fedeltà tra bozzetti di stile ed auto reale. Il messaggio è quindi che la nuova Sorento, oramai vicinissima a rivelare le sue vere forme, sarà più sportiva e filante dell’attuale e presenterà un mix di linee morbide e scolpite con alta linea di cintura le cui principali caratteristiche sono:

FOTO 6

● l’andamento della finestratura laterale – che nella linea inferiore continua si alza verso la coda – è caratterizzata dal taglio posteriore più inclinato rispetto alla linea conclusiva del corpo vettura;

● lo scalfo inferiore che caratterizza il basso delle portiere sale leggermente verso l’alto per virare con decisione parallelamente al passaruota posteriore; le ruote, stando alle proporzioni espresse dai bozzetti, dovrebbero essere di grande diametro il che favorirebbe anche l’altezza da terra;

FOTO 4

● frontale importante, sempre caratterizzato dalla calandra a muso di tigre, da gruppi ottici lenticolari a led e, tanto per ricordare le origini orientali dell’auto, un po’ a mandorla e da un fascione inferiore con una aggressiva presa d’aria importante e due antinebbia laterali;

● padiglione leggermente spiovente che termina con uno spoiler ben armonizzato con il lunotto piuttosto avvolgente;

● zona posteriore caratterizzata da luci a sviluppo orizzontale, anch’esse a led, che si prolungano all’interno del portellone.

FOTO 7

Quanto alle dimensioni il nuovo Sorento dovrebbe essere leggermente più importante dell’attuale e questo anche per poter ospitare, senza cambiamenti strutturali profondi tra l’una e l’altra opzione, 5 o 7 posti. Ed eccoci infine alle motorizzazioni che, almeno per i mercati europei, saranno due turbodiesel: il primo da 2 litri e 150 cv ed il secondo da 2,2 litri e 197 cv; successivamente dovrebbe arrivare anche la versione ibrida motorizzata con un propulsore a benzina da 2,3 litri affiancato da un motore elettrico da 47 kW e batterie agli ioni di litio.

Giovanni Notaro

 

Print Friendly, PDF & Email