Home > Automotive > Lotus: vendite alle stelle

Lotus: vendite alle stelle

+ 31% il risultato del primo trimestre finanziario 2014/15 sull’analogo periodo 2013 

foto 1 exige

Il raffronto dei dati dei 4 primi trimestri finanziari (aprile/giugno) degli ultimi 4 anni, evidenziano che ci troviamo di fronte al miglior risultato del periodo.

L’incremento del 31% si traduce, passando dalla percentuale al numero, in 505 auto, un dato eccezionalmente confortante (+192 auto) se rapportato alle 386 vendute nello stesso periodo del 2013 ed è il risultato di una rimodulazione ed un rafforzamento della rete di vendita internazionale.

foto 2 elise b

Interessante notare che i mercati che hanno maggiormente contribuito a questa eccezionale performance sono Francia, Germania, Svizzera e Giappone mentre i modelli più richiesti sono stati in realtà tutti quelli a listino (Evora, Exige ed Elise).

foto 3 evora

Il gruppo Lotus, posseduto dalle compagnie malesi DRB-HICOM Berhad e PROTON Holdings Berhad, è articolato in:

● Lotus Cars (costruzione delle vetture a listino);

● Lotus Engineering (Unità di ingegneria con uffici in G.B., Cina, Germania e Giappone; fornisce consulenza a 360° tanto all’interno del Gruppo Lotus quanto a committenti esterni);

● Lotus Motorsport (si occupa delle attività sportive della Casa, eccetto la Formula 1, realizzando auto come Evora GX, GTC, GT4, e GTS, destinate a diversi Campionati GT alle quali si aggiungono le Exige V6 Cup, Exige Cup R ed Elise Cup che animano altrettanti campionati monomarca.

● Lotus F1® Team: votato alla sola F.1, ha operato dapprima come Lotus e poi, di volta in volta come Benetton, Renault, Lotus Renault GP (con – di volta in volta – piloti del calibro di Senna, Schumacher ed Alonso) per tornare infine all’originaria denominazione di Lotus F1 Team. Nel corso della sua storia Lotus ha vinto 4 Campionati mondiali piloti e tre titoli Costruttori ed è attualmente impegnata con i piloti Romain Grosjean e Pastor Maldonado.

● Lotus Licensing & Merchandising Group (sfrutta commercialmente ed a 360° il marchio Lotus cedendone l’utilizzo in licenza; attualmente accordi del genere sono in essere con Microsoft, Sony, Ubisoft, e Gameloft in tema di «electronic entertainment» e con Scalextric, Corgi, Spark, Mattel e Paul’s Model Art per modelli in scala ridotta e slot. Lotus Licensing ha inoltre dato la possibilità di utilizzare il marchio a Trunki, (abbigliamento per ragazzi), Paintseal (Prodotti di pulizia per auto) Henry Lloyd (abbigliamento ispirato al mondo della Formula 1).

● Lotus Originals si occupa del merchandise di prodotti e gadgets direttamente marcati.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email