Home > Automotive > Accessori & Tuning > E i VIP festeggiano la Formula 1

E i VIP festeggiano la Formula 1

Si è svolto a Roma il “Formula 1 Party”: un circuito (virtuale) di VIP (reali), per festeggiare l’inizio del campionato mondiale. Presente anche “Motori360”

IMG_5174LR

Una festa animata e inconsueta, svoltasi a poche ore dal Gran Premio della Malesia di Formula 1, ha celebrato l’inizio del Campionato Mondiale automobilistico. E anche se il luogo reale era il Lasergun & Billiards di Roma, quello “vero” era del tutto virtuale, e si trattava nientemeno che del circuito di Monza. Nel famoso locale erano stati installati simulatori di autentiche macchine da corsa, impostati preventivamente per “correre” lungo il celebre circuito nazionale. Invece dei piloti, a gareggiare su questa pista virtuale sono stati invitati ex indossatori e indossatrici, i più noti degli anni Settanta e Ottanta, molti dei quali poi affermatisi anche come attori televisivi e cinematografici.

5077lr

Al “Formula 1 Party” erano presenti gli attori di “fiction” Brando Giorgi, Jonis Bascir e Riccardo Acerbi. Poi Olindo De Turres, Massimo Gradini, Bruno Bilotta, Stefano Scioscia, Lino Bonanni, Elio Frasca e Sergio Sinceri. Fra le molte ex modelle, la famosa Pupa Guidi, ai suoi tempi celebre immagine dei materassi Permaflex e l’indimenticabile Solvi Stubing, prima, nota (e per molti, unica) bionda di “Chiamami Peroni”… E poi ancora, come madrine della serata la sempre bellissima Jinny Steffan e l’affascinante Nadia Bengala (chi la ricorda in “Indietro Tutta”?), e le modelle Irene Mandelli, Francesca Ambrosetti, Ginevra Frattini, Piera Donati, Gianna Di Giacomo, Cristiana Cavalcante, Guendalina Guarducci, Patrizia Diaconale, Heidi Klausewizt, Alessandra Cavagnero, Deborah Borghi, Alessandra Buffa, Silvia Sudano.

IMG_5433LR tony

Un pubblico di bellissime e di bellissimi che ha assistito alla competizione, mentre i corridori si impegnavano – sugli scomodissimi e fin troppo realistici simulatori – lungo la ricostruzione del circuito di Monza, riprodotto da ampi schermi video posti accanto ai simulatori. A tagliare per primo il traguardo è stato l’attore Raffaello Balzo, seguito a ruota dal nostro Direttore Tony Colomba (piazzatosi al secondo posto) e dall’ex modello Stefano Scioscia. Quarto posto per il giovanissimo Andrea Colomba, che a 13 anni ancora non compiuti, ha scavalcato moltissimi veterani della guida.

DSCN4851

Tra gli ospiti VIP anche Francesca Grimaldi, Kaspar Capparoni, Raffaello Balzo, Demetra Hampton, Patrizia Pellegrino, Maria Monsè, Isabel Russinova, Adriana Russo e Maurizio Varamo. Molte delle invitate hanno cercato di entrare negli strettissimi abitacoli dei simulatori, che riproducono in tutto e per tutto le auto di Formula Uno ma, vuoi per i tacchi a spillo, vuoi per non rovinare i vestiti, vi hanno rinunciato.

IMG_5304LR

Per i primi tre classificati, oltre al consueto bagno di champagne, la coppa-trofeo “Lasergun & Billiards”.

IMG_5204

La serata è stata scandita anche dalle splendide esibizioni dei campioni nazionali di biliardo, Fabio Belfiore ed Alessandro Torrenti, e dai loro tiri spettacolari sui tavoli da pool. Apprezzatissimo il “Menù Formula 1”, con i “maccaroni Pit-Stop” ed il “maialino pole-position”, appositamente studiato dalla famiglia Testa, titolare del noto ristorante “Checco allo Scapicollo”.

Alessandro Ferri

 

Print Friendly, PDF & Email