Home > Automotive > Accessori & Tuning > Multe e strisce blu: spesso sono illegittime

Multe e strisce blu: spesso sono illegittime

Le sanzioni per la sosta a pagamento su strisce blu sono nulle se il ticket è scaduto 

strisce-blu2

La notizia è di quelle clamorose, perché potrebbe invalidare migliaia di multe e cambiare l’interpretazione di una norma controversa. Secondo il Codacons, infatti, le sanzioni comminate per aver sforato l’orario indicato sul ticket sono nulle per effetto di una nota del Ministero dei Trasporti del marzo 2010 (mai applicata), nella quale si chiarisce che è possibile richiedere la differenza tra i due importi, senza che scatti la multa.

Si paga quanto si “consuma”

Perciò nel caso in cui si sfori di un’ora, ad esempio, andrà versato un importo pari a 60 minuti di parcheggio (in genere dai 50 centesimi ad 1,5 euro) e non i 25 euro di sanzione amministrativa. Per il Codacons il primo effetto dev’essere l’immediato annullamento di tutte le multe comminate negli ultimi 60 giorni.

strisce-blu

Quei maledetti “5 minuti”

Questa diversa interpretazione pone fine ad una questione mai risolta e riguardante, in genere, quei pochi minuti di ritardo che passano dalla scadenza del tagliando al ritorno dell’automobilista alla propria vettura. Confermata (ovviamente) la sanzione comminata per la non esposizione del ticket.

Valerio Maura

Print Friendly, PDF & Email