Home > Automotive > Ferrari premia i dipendenti

Ferrari premia i dipendenti

Il Cavallino ha visto i propri utili aumentare dell’8,3%: per i dipendenti c’è un bonus

ferrari-bonus-dipendenti (1)

Che il posto di lavoro in Ferrari sia uno dei più ambiti e soddisfacenti lo si era capito fin dal 2007, anno in cui la casa emiliana vinse il premio “Best Place to Work in Europe“, vale a dire la migliore azienda per la quale lavorare. E il motivo, vien da sé, non risiede unicamente nell’orgoglio di partecipare alla creazione di oggetti straordinari come le Rosse…

ferrari-bonus-dipendenti (2)

Un 2013 positivo

Nella mitica fabbrica di Maranello ci sono le condizioni ideali per lavorare in maniera efficiente e confortevole e gli alti livelli di produttività hanno contribuito a generare nel 2013 un +5% nel fatturato ed un +8,3% negli utili. Numeri strabilianti se si pensa al tetto delle 7.000 unità annue imposto da Montezemolo per scongiurare la svalutazione del marchio.

ferrari-bonus-dipendenti (3)

Bonus pieno per i sempre presenti

Così l’azienda ha pensato che la giusta ricompensa per i propri dipendenti fosse un bonus di 4.096 euro in busta paga. Lo riceveranno – insieme allo stipendio di aprile – tutti i dipendenti che non hanno fatto assenze sul lavoro o usufruito di congedi. In caso contrario si andrà a scalare in base ai giorni di assenza.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email