Home > Automotive > 4x4 > Mini Paceman Adventure

Mini Paceman Adventure

Questo concept è frutto della trasformazione di una Pacemen in un pick-up

mini-paceman-adventure (1)

Difficile che questa Mini Paceman Adventure trovi un seguito commerciale in futuro. Del resto la richiesta di pick-up in Europa non è certo alta e l’utilità di un veicolo con questa configurazione (per di più piccolo) si fa fatica a trovarla. Rimane comunque un bell’esercizio di stile, creato dai giovani apprendisti designer dei due stabilimenti BMW di Monaco e Dingolfing.

mini-paceman-adventure (2)

Allestita per la Dakar!

La base di partenza era una “comune” Mini Cooper S Paceman cui i giovani progettisti hanno deciso di “troncare” la zona dietro i sedili anteriori, trasformando così l’auto in una due posti con cassone di carico. Sopra al tetto un pratico portapacchi con tanto di ruota di scorta in bella vista e quattro fari supplementari stile auto da rally. Lungo il montante lato guidatore corre uno snorkel, utile per chi intenda cimentarsi in qualche guado, evitando che il motore aspiri acqua.

mini-paceman-adventure (3)

Sospensioni rinforzate

Il propulsore è il conosciuto 1.6 turbo da 184 cv, la trazione è integrale ALL4, mentre le sospensioni sono state modificate e rese più efficaci per una guida in off-road e l’assetto rialzato, per poter affrontare i passaggi più ostici e superare ostacoli altrimenti insormontabili per la stradale Paceman.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email