Home > Automotive > truck > Bridgestone presenta il nuovo Sistema di Monitoraggio della Pressione (TPMS) all’eSafety Challenge 2011

Bridgestone presenta il nuovo Sistema di Monitoraggio della Pressione (TPMS) all’eSafety Challenge 2011

In occasione dell’evento “eSafety Challenge 2011” che si tiene oggi a Vienna, Bridgestone presenta il nuovo Sistema di Monitoraggio della Pressione (TPMS) per veicoli commerciali.

La tecnologia che caratterizza l’innovativo sistema di sicurezza aiuta a mantenere una corretta pressione dei pneumatici. Il sistema presenta valvole TPMS brevettate con unità di frequenza radio incorporate. Specifiche valvole sono disponibili per veicoli commerciali e per vetture. Le unità di frequenza radio segnalano la pressione, la temperatura del pneumatico e un numero identificativo esclusivo ogni 4 secondi. Questo sistema aumenta la sicurezza del veicolo e la durata del pneumatico, oltre a ridurre i consumi di carburante, con notevole risparmio per gli operatori delle flotte. I dati possono essere letti con dispositivi mobili o attraverso soluzioni innovative al fine di consentire un’immediata azione correttiva.

“Oltre ad aumentare la sicurezza dei veicoli, l’utilizzo di questo sistema riduce il consumo di carburante e l’usura del pneumatico”, spiega Neil Purves, Bridgestone Europe.

Il sistema Bridgestone TPMS è disponibile dalla seconda metà del 2011 per i veicoli commerciali che operano attraverso il programma di gestione delle flotte Total Fleet Management.

“ESafety Challenge” è un evento annuale in collaborazione con Fondazione FIA, Commissione Europea e l’organizzazione eSafetyAware che promuove il potenziale salvavita delle avanzate tecnologie di sicurezza dei veicoli. All’evento saranno presenti rappresentanti di FIA e Commissione Europea, oltre a piloti e ambasciatori eSafety.

Print Friendly, PDF & Email