Home > Automotive > Jaguar XF R-Sport – berlina e station wagon

Jaguar XF R-Sport – berlina e station wagon

Estetica cattiva ma motore da passeggio, questa la formula dell’allestimento R-Sport

jaguar-xf-r-sport_3

I tedeschi ne hanno fatto ormai un vanto: costruire auto all’apparenza tranquille, meglio se Station, e metterci sotto motori da Formula 1. Si chiama understatement. La nuova Jaguar XF R-Sport, invece, fa l’esatto opposto. Il suo allestimento (disponibile per berlina e station wagon) riprende quello della cattivissima XF-R, ma rispetto a quest’ultima mancano oltre due terzi dei cavalli

jaguar-xf-r-sport_2

L’apparenza inganna

…tanta è la differenza che passa dai 550 cv del V8 sovralimentato ai 163 cv dell’unico propulsore disponibile  il 2.2 litri turbodiesel da 400 Nm di coppia con cambio automatico a 8 marce e Intelligent Start&Stop. Tocca i 209 km/h e fatica a stare sotto i 10 secondi nello scatto da zero a cento, in compenso consuma 4,9 l/100 km ed emette 129 g/km di CO2.

2014-Jaguar-XFR-S-front-interior

Allestimento ricco

Quanto all’estetica, l’allestimento R-Sport si riconosce per i loghi sulla fiancata, paraurti anteriore ridisegnato, minigonne laterali, spoiler posteriore e cornici in nero lucido. I cerchi base sono da 17 pollici. Ottima la dotazione di serie, completa di fari bi-xeno, sensori di parcheggio, pelle scamosciata con cuciture a contrasto “Dove” e navigatore satellitare con touchscreen da 7 pollici.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email