Home > Automotive > L’affidabilità dei modelli Peugeot riconosciuta in Germania

L’affidabilità dei modelli Peugeot riconosciuta in Germania

La tedesca ADAC  (Allgemeiner Deutscher Automobil-Club), l’Automobile Club più importante in Europa, redige ogni anno un bilancio statistico relativo alle avarie dei vari modelli di vetture. L’ultima indagine pubblicata, basata sull’analisi di 4,25 milioni di interventi meccanici effettuati nel 2010 presso i suoi soci, conferma l’affidabilità dei modelli del Leone.

Tra le Peugeot attualmente commercializzate in Germania, quelle prese in considerazione nel rapporto per la loro incidenza sul parco circolante in quel Paese nel 2010, hanno ottenuto risultati encomiabili.

107, 207 e 308 salgono ognuna sul podio della rispettiva categoria, mentre 3008 e 5008, commercializzate recentemente, non hanno raggiunto volumi significativi che permettessero all’ADAC di inserirle nello studio.

 207 occupa il 2° posto (su 23) ed è al 1° posto tra i veicoli dei marchi d’importazione, nella categoria delle « compatte » di grande diffusione. Nel 2010 l’ADAC le assegna, per il 4° anno consecutivo, il punteggio massimo « ++ ».

Nel segmento delle medie inferiori, 308, presente nelle statistiche dal 2008, sale sul 3° gradino del podio, tra 29 modelli presi in considerazione. Prima delle vetture « importate » ed unica non tedesca tra le prime 5, le viene attribuito il punteggio « ++ » per il secondo anno consecutivo.   Per quanto riguarda107, è terza  (su 13 modelli) nella categoria delle super-compatte .

Peugeot è dunque, tra i marchi d’importazione  quello che ha conquistato tre podi nel rapporto statistico di affidabilità 2010 dell’ADAC . Le statistiche dei guasti dell’Automobile Club tedesco prendono in considerazione tutti gli inconvenienti di tipo tecnico che comportano l’immobilizzo del veicolo. Grazie ai suoi 17 milioni di soci, l’ADAC, può contare su una base di analisi unica in Europa.

Print Friendly, PDF & Email