Home > Automotive > NISSAN Italia nominata prima casa automobilistica “Best Workplace in Europe” 2011

NISSAN Italia nominata prima casa automobilistica “Best Workplace in Europe” 2011

Il premio è stato assegnato a seguito dell’indagine della prestigiosa società “Great Place to Workâ Institute Europe”, condotta tra tutte le 1.380 aziende che si sono classificate come miglior ambiente di lavoro nei singoli paesi in Europa per l’anno di riferimento.

La survey ha riguardato i 18 paesi europei con gli oltre 1,5 milioni di dipendenti ed ha selezionato 100 Best Workplaces in Europa, suddividendole in tre categorie: le 25 Migliori Multinazionali in Europa (con più sedi partecipanti all’indagine); le 50 Migliori Piccole e Medie Aziende in Europa (tra 50 e 500 dipendenti); le 25 Migliori Grandi Aziende in Europa (con più di 500 dipendenti). Durante la cerimonia che si è tenuta a Parigi Nissan Italia è stata eletta come “Best Workplace in Europe 2011” nella lista delle aziende tra i 50 e 500 dipendenti (SME) http://www.greatplacetowork.com/what_we_do/lists-eu-eusme.htm . In particolare Nissan Italia si è classificata, per la sua categoria, tra i Top 20 migliori posti di lavoro in Europa, prima ed unica tra le piccole e medie aziende italiane presenti in classifica, ma soprattutto prima ed unica casa automobilistica “Best Workplace” dell’intera indagine europea 2011.
Il risultato di Nissan Italia – ha dichiarato Andrea Alessi, Amministratore Delegato di Nissan Italia – a seguito della rigorosa e severa indagine di “Great Place to Workâ Institute”, questa volta in Europa, conferma i risultati da record a tutti i livelli che la nostra azienda sta conseguendo negli ultimi anni. In particolare il 2010 ed ora il 2011 ci attestano a posizioni di eccellenza in tutte le funzioni aziendali ed il riconoscimento di Best Workplace in Europa convalida la forza e la coesione della “squadra Nissan”.

Da oltre 25 anni l’obiettivo dell’indagine “Best Workplaces” è misurare e capire, all’interno delle organizzazioni di tutti i settori, cosa rende un ambiente di lavoro eccellente e quali siano i miglioramenti che producano benefici apprezzabili per il business.

L’indagine, condotta in 45 paesi di 6 continenti, è costituita da un’ampia banca dati di pratiche eccellenti nella gestione delle persone, è la base per individuare i servizi finalizzati a ottimizzare l’ambiente di lavoro, ponendo particolare rilievo sulla fiducia.

La definizione di un “Great Place to Work” è un luogo dove i dipendenti: “Si fidano delle persone per cui lavorano, sono orgogliosi del proprio lavoro e sono entusiasti delle persone con cui lavorano”. 

La fiducia in ogni relazione tra manager e collaboratori assicura una forte cooperazione tra colleghi creando rapporti positivi sul lavoro e apprezzabili risultati di business.

Print Friendly, PDF & Email