Home > Automotive > Jaguar XFR-S Sportbrake

Jaguar XFR-S Sportbrake

Anche la versione “giardinetta” della XF è ora disponibile in versione V8 da 550 cavalli

jaguar-xfr-s-sportbrake_15

Mancava proprio una versione supersportiva nella gamma XF Sportbrake. Del resto le concorrenti si sono già attrezzate da tempo in tal senso: Mercedes ha la CLS SB 63 AMG, mentre Audi offre la sua RS6 solo in versione Avant. E così anche Jaguar è corsa ai ripari, equipaggiando la versione station della XF con il 5 litri V8 benzina sovralimentato da 550 cv.

jaguar-xfr-s-sportbrake_20

Fa la cattiva!

E’ lo stesso propulsore che troviamo sotto al cofano della versione berlina, ma sulla Sportbrake (che pesa di più) sono state modificate le sospensioni attive posteriori e sostituite le barre antirollio. Esteticamente non è difficile distinguerla dalle altre Sportbrake: questa ha prese d’aria maggiorate, minigonne laterali, quatto tubi di scarico, cerchi da 20 pollici e pinze freno verniciate. Dentro si sta comodi in cinque e il vano bagagli può raggiungere la capienza massima di 1.675 litri.

jaguar-xfr-s-sportbrake_18

Giardinetta da 300 orari

Sotto al cofano, come detto, pulsa un 5 litri V8 benzina sovralimentato in grado di spingere la XFR-S Sportbrake a 300 km/h (autolimitati) e di scattare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. Il motore è accoppiato al cambio automatico a otto rapporti Quickshift. I consumi non raggiungono i livelli record dei V8 BMW e Mercedes (che stanno sui 10 l/100 km): la XFR-S si ferma a 12,7 litri ogni 100 km ed emette 297 g/km di CO2.

Redazione Motori360

 

 

Print Friendly, PDF & Email