Home > Automotive > Qoros: la Cina che sorprende!

Qoros: la Cina che sorprende!

Dopo la 3 Sedan, che ha guadagnato le 5 stelle Euro NCAP, arriva anche la 3 Hatch

Qoros 3 sedan
In questi giorni è stata consegnata ad un cliente cinese una Qoros 3 berlina.

Sembrerebbe una notizia da niente, ma il fatto è che è la prima vettura in assoluto venduta dalla Casa cinese Qoros. Si tratta di una casa automobilistica di recente costituzione. Fondata nel 2007, ha la sede a Shanghai e per il momento è ancora sconosciuta ai più.

La sua prima apparizione in Europa la fece nel 2013, nella importante vetrina del Salone di Ginevra, presentando la “3 Sedan”, una piacevole berlina a 3 volumi.

Chiusi i battenti del Salone la Qoros ritornò nell’oblio, fin quando venne sottoposta ai scrupolosi Euro NCAP crash test dove, con sorpresa di tutti, ottenne 5 stelle, un punteggio ambito da molti costruttori e da pochi raggiunto. Con questo importante riconoscimento la Qoros è pronta per affrontare anche il giudizio degli automobilisti europei.

Per meglio presentarsi a questo inevitabile confronto con altri modelli di Case già affermate sul Mercato, al prossimo Salone di Ginevra si presenterà anche nella versione hatchback della quale sono state diffuse in questi giorni le prime immagini.

Qoros 3 hatcback (2)Due i modelli protagonisti

Qoros 3 - motoreSia la “3 Sedan” che la “3 Hatch” hanno la trazione anteriore e adottano le stesse motorizzazioni, per il momento solo a benzina, da 1,6 litri sia aspirato con 126 cv e 155 Nm di coppia oppure turbo con 156 cv e 210 Nm, già rispondenti alla normativa Euro6 che entrerà in vigore dal prossimo settembre. Di serie troviamo un cambio a 6 marce, oppure, in alternativa, uno automatico con doppia frizione.

A parte nella vista laterale dove nella parte posteriore è evidente la differenza tra i due modelli: la hatchback si presenta con alcuni dettagli del frontale rivisti, in particolare per quanto riguarda la griglia, il paraurti, gli spot antinebbia e logicamente anche le luci posteriori.

Le dimensioni dei due modelli sono identiche, 4.440 mm, 18 cm più della Golf 7 e 16 cm più della Auris, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna.

Molto ben curati gli interni per quanto riguarda la rifinitura dei sedili e le dotazioni che comprendono l’evoluto sistema multimediale Qoros MMH che comprende il monitoraggio esterno completo della vettura, il navigatore e altre modalità di connessione, il tutto gestibile attraverso un touch screen da 8”.

Le vendite in Europa sono previste dal 2015 con prezzi competitivi tra 15.000 e 20.000 euro a seconda del modello e della finitura.

Paolo Pauletta

 

Print Friendly, PDF & Email