Home > Mare > Barche > Più di 100 gli iscritti al Campionato del Mondo ORC 2011

Più di 100 gli iscritti al Campionato del Mondo ORC 2011


È il numero più alto e con il maggior numero di barche diverse nei 40 anni di storia dei campionati ORC: unico Campionato del Mondo di Vela d’Altura riconosciuto dalla Federazione Internazionale della Vela (ISAF) .
“Siamo veramente felici di registrare questo straordinario numero di team in arrivo a Cres – afferma Zoran Grubisa responsabile dell’evento – questo perché Cres sta diventando una destinazione ambita, e le regate organizzate in precedenza hanno dimostrato che questa zona è ideale per ospitare eventi anche della portata di un mondiale”.
Chi si è iscritto entro il 18 maggio, inoltre, ha potuto usufruire di un entry fee bloccata a 600 euro, saliti a 1.000 dal giorno successivo.
Molto variata la composizione della flotta di iscritti, tra iquali figurano ancher competitor di primo livello.
Tra questi anche due TP52: Aniene 1° Classe per l’Italia e Aquila per l’Austria, il GP42. Progetto Felci, di Roberto Monti, che dopo due stagioni nell’Audi Medcup e Calipso 50 di Piero Paniccia, il Cookson 50 – canting keeled firmato da Farr,.
La diversità di questi tipi di imbarcazioni è la testimonianza della versatilità del sistema di rating ORC che consente a tutti di poter regatare nella stessa competizione.
Oltre a questo range di barche molto competitive , la flotta conta anche considerevole numero di partecipanti di talento, tra cui numerosi campioni che hanno già al loro attivo titoli mondiali, nazionali, regionali in Orci, così come molti olimpionici e team di America’s Cup. Tra questi Tommasso Chieffi e Paolo Cian , america’s cupper, Riccardo Di Bartolomeo Campione d’Europa in carica ORCi con il GS42R05, e il 38 NM Scugnizza di proprietà di Enzo del Blasio. Karlo Kuret, campione olimpico croato sul Salone 42 All4One, e ancora Mate Arapov, campione olimpico croato che sarà a bordo del GS56R Marina Kaštela.
Se la maggior parte delle iscrizioni arrivano dall’Adriatico, l’evento ha richiamato anche l’interesse di squadre provenienti da lontano, perfino dagli Stati Uniti. Alice Martin e il suo team di Chicago hanno preso una pausa dalle regate con il loro Sydney 38 e hanno charterizzato il Salona 34 per il mondiale a Cres. Martin è entusiasta della manifestazione: “Ogni anno cerchiamo di partecipare ad una regata fuori dalle nostre acque – ha affermato – l’anno scorso è stata la Newport – Bermuda Race, e quest’anno troveremo a Cres molti degli stessi equipaggi. Quello che li attira a venire fino a qui è la bellezza dei paesaggi, l’interessante programma e possibilità di competere in un campionato del mondo.”
Tutte le attività ufficiali del 2011 World Championship si terranno nell’ ACI Marina di Cres, compresi ormeggi, villaggio regate, e ufficio stampa .
Dopo i controlli e le registrazioni, sabato e domenica 18 – 19 giugno. Lunedì 20 partirà la regatta inshore sul campo di regata tra Cres e la costa istriana. Martedì 21 partirà la lunga di 24 ore, il cui arrivo è previsto Mercoledì 22. Da Giovedì 23 a Sabato 25 giugno, ultimo giorno di regata, si disputeranno le regate inshore.
Sono previste nove regate: sette bastoni bolina-poppa e una regata lunga che varrà come due prove. Sarà ammesso uno scarto se effettuate tutte le nove prove. Il campionato sarà valido se saranno completate quattro regate bolina –poppa e una regata lunga o almeno tre regate bastone e due regate d’altura.
L’ ORCi World Championship 2011 ha i Patrocini di Town of Cres, City of Rijeka, Primorsko-goranska County, Town of Cres Tourist Association, della Port Authority of Cres.
Sponsor dell’evento: ACI Marina, Salona Yachts, Maestral, Lenco, North Sails, Ventex, Erste Bank, Restaurant Marina ACI, Weather Routing Inc., Camp Kovacine, Hotel Kimen, Yacht Pool and Apartmani Cres.
Media Partner dell’evento: Sportska, RI TV, Radio Rijeka, Radio Mali Losinj, Otocki vjesnik, Nautica-portal.com, and Rijeka Klik.
Per maggiori informazioni sul 2011 ORCi World Championship, www.scor.hr.
Per maggiori informazioni sull’ ORC o su altri eventi ORC www.orc.org.

Print Friendly, PDF & Email