Home > Automotive > Sipario alzato per il Citroen Ds3 R3 Racing Trophy

Sipario alzato per il Citroen Ds3 R3 Racing Trophy

Il nuovo trofeo promozionale varato da CITROËN Italia e CITROËN Racing, quello che segna il ritorno diretto della Casa al fianco dei propri clienti sportivi, è stato presentato, venerdì 20 maggio a Pistoia, presso la sede della Procar.

Sono sei, gli appuntamenti individuati per le sfide con la CITROËN DS3 R3 con l’inizio per la prima metà di giugno al Rally della Lanterna di Genova. Previsto anche un Trofeo riservato alle C2 R2 Max.

Si alza il sipario del CITROËN DS3 R3 RACING TROPHY ITALIA. Uno dei momenti più attesi della stagione rally italiana 2011 arriva nella giornata odierna, con la presentazione dell’iniziativa che vede tornare in modo significativo CITROËN ITALIA e CITROËN RACING al fianco dei clienti sportivi italiani, volendo dar loro modo di avere grandi soddisfazioni agonistiche. Organizzato in ben dieci paesi europei, il CITROËN RACING TROPHY non poteva non arrivare in Italia, un mercato in continua crescita per il brand Citroën ed il cui movimento rallystico si è sempre dimostrato come uno dei più competitivi e costantemente sensibile alle proposte “racing” offerte dalla Casa. A Pistoia, presso la sede della Procar, che seguirà la parte logistica, sportiva e di comunicazione del trofeo, è stata organizzata la presentazione dinamica di una nuova, importante pagina di storia sportiva CITROËN, quella che vedrà protagonista sotto i riflettori la CITROËN DS3 preparata in Gruppo R, il modello con cui è stato inaugurato un nuovo corso agonistico.

Con essa, per almeno tre anni, si vuole proseguire a cogliere quelle vibranti soddisfazioni che hanno caratterizzato le ultime stagioni sia sotto il profilo sportivo che tecnico. Il trofeo servirà inoltre come forte strumento di comunicazione della CITROËN DS3 che è stata lanciata nel corso del 2010 ed ha ottenuto anche in Italia un ottimo successo commerciale, rivolgendosi ad un target di clienti giovane, dinamico e sportivo.

Il CITROËN RACING TROPHY ITALIA sarà un’iniziativa parallela all’attività ufficiale messa in campo nel Campionato Italiano Rally Junior con il CITROËN DS3R3 TEAM ITALIA, che si avvale delle prestazioni di due tra le più interessanti giovani leve dei rallies italiani, Simone Campedelli ed Andrea Crugnola.

Con loro, dal debutto avvenuto a metà aprile al Rally 1000 Miglia di Brescia, sino ad arrivare al recente Rally Costa Smeralda, la CITROËN DS3R3 è arrivata nel giro di un mese ai massimi livelli di categoria con due vittorie, suggellate dal quinto posto assoluto ottenuto da Campedelli sulla terra della Sardegna. Con le prime due gare CITROËN DS3R3 ha mostrato una grande competitività ed una formidabile affidabilità, pronta quindi alle sfide più faticose, come quelle che si aspettano nel trofeo. Durante la presentazione delle vetture e dei piloti iscritti sarà possibile svolgere un test dinamico al fianco di uno dei due piloti ufficiali del CITROËN DS3R3 TEAM ITALIA, Simone Campedelli e Andrea Crugnola ed inoltre, gli interessati potranno avere tutte le informazioni possibili di carattere sportivo, logistico e tecnico grazie alla presenza del personale di CITROËN RACING e di Procar.

 IL CITROEN RACING TROPHY ITALIA è pronto a riprendere la forte tradizione, lo spirito e la filosofia della competizione proprie di CITROËN, consentendo ai piloti appassionati di rally di mettersi in luce a costi contenuti e con la possibilità, per i più giovani, di progredire nella carriera di pilota. La scelta delle gare in calendario è stata effettuata per permettere la partecipazione a differenti tipologie di rally.

11/ 12 giugno Rally della Lanterna;

01/ 02 luglio Rally del Casentino;

23 / 24 luglio Coppa Città di Lucca ;

02 / 03 settembre Rally Valli Cuneesi;

23 /24 settembre Rally Sanremo;

22 / 23 ottobre Trofeo ACI Como.

Per la classifica finale di stagione verranno sommati cinque risultati utili. Elevato il montepremi che, per ogni singola gara, premierà le prime cinque posizioni:

1. classificato Euro 9.000 ;

2. classificato Euro 6.000 ;

3. classificato Euro 4.000 ;

4. classificato Euro 2.000 ;

5. classificato Euro 1.000.

Il vincitore finale del Trofeo, se risulterà «Under 28» , si aggiudicherà un programma sportivo nella stagione 2012 al volante di una CITROËN DS3 R3 e il vincitore della classifica «Under 23», si aggiudicherà un corso federale CSAI rally. Se invece il vincitore del Trofeo risultasse «over 28» si aggiudicherà un buono acquisto di 20.000 euro per l’acquisto di ricambi «racing». Complessivamente, il monte premio distribuirà più di 150.000 euro, posizionandolo tra i più ricchi del panorama rallystico Italiano.

 UN TROFEO ANCHE PER LA C2 R2 MAX CITROËN, durante le stagioni trascorse ha seguito con forte attenzione le vicende dell’attività di base in Italia e per rimanere vicina ai tanti clienti sportivi che hanno scelto una sua vettura da corsa, pur guardando al futuro, rimane interessata anche al recente passato. Per questo, parallelamente al Trofeo istituito per la nuova generazione di vetture, annuncia di avere previsto anche il CITROËN C2 R2 MAX RACING TROPHY, rimanendo dunque al fianco dei tanti piloti che vorranno trarre nuove ed esaltanti soddisfazione pure dal modello CITROËN C2 preparato per il Gruppo R.

Il Trofeo avrà lo stesso calendario sportivo e le stesse modalità del CITROËN RACING TROPHY ITALIA 2011, con il montepremi per gara istituito secondo la seguente tabella :

1. classificato Euro 1.500;

2. classificato Euro 1.000;

3. classificato Euro 500;

Print Friendly, PDF & Email