Home > Automotive > Skoda: i nuovi motori GreenLine

Skoda: i nuovi motori GreenLine

Su Rapid e Octavia arrivano gli innovativi propulsori ecologici basati sul 1.6 TDI

media-RapidSpaceback_GreenLine

In un comunicato stampa ufficiale Skoda ha reso noto l’arrivo di nuove motorizzazioni per i modelli Rapid, Rapid Spaceback e Octavia. Si tratta di una gamma di motori ecologici denominata GreenLine, che assicurano performance, consumi ridotti e basso inquinamento.

media-Octavia_GreenLine_02

Trattamento aerodinamico

La Skoda Rapid GreenLine, disponibile sia berlina che in versione Spaceback, è equipaggiata con il 1.6 TDI da 90 cv. I valori dei consumi, che si attestano sui 3,8 l/100 Km sono ottimi, così come quelli delle emissioni di CO2, pari a 87 g/km. È stato possibile raggiungere questi risultati grazie ad una serie di piccoli accorgimenti, come il sistema Start&Stop disponibile di serie, il recupero dell’energia in frenata, i cerchi da 15 pollici con pneumatici a bassa resistenza al rotolamento e diversi ritocchi aereodinamici sulla carrozzeria. Per la versione berlina occorrono 18.720 euro, mentre per la Spaceback 19.450.

media-Octavia_GreenLine

Consumi da record

La Skoda Octavia GreenLine monta invece il più potente 1.6 TDI da 110 cv accoppiato ad una trasmissione manuale a sei rapporti. I consumi in questo caso sono ancora migliori, si parla di 3.3 litri di gasolio ogni 100 chilometri nel ciclo misto con emissioni di CO2 pari a soli 87 g/km. Anche qui, come sulla Rapid, di serie il sistema Start&Stop e il recupero dell’energia in frenata, oltre ai pneumatici con bassa resistenza al rotolamento. Il tutto a partire da 23.300 euro.

Lorenzo Gentile

Print Friendly, PDF & Email