Home > Automotive > Volvo V60 Polestar

Volvo V60 Polestar

Arriva dalla Svezia questa wagon sportiva a trazione integrale con 350 cv da 250 km/h

volvo-v60-polestar_2

Potrebbe arrivare anche in Italia la versione più potente della station svedese, ma per il momento potranno godersela negli Stati Uniti e qualche altro paese. Si chiama Volvo V60 Polestar e si riconosce esteticamente per il kit aerodinamico fatto di splitter, spoiler, minigonne e diffusori, oltre agli enormi cerchi in lega da 20 pollici.

volvo-v60-polestar_3

4×4 e andare!

Ha un assetto sportivo (più rigido dell’80% rispetto a quello della R-Design), con tanto di ammortizzatori Öhlins, dischi freno anteriori ventilati da 371 mm e pinze Brembo a 6 pistoncini. Per scaricare a terra la potenza senza eccessivi pattinamenti, ecco la trazione integrale Haldex Polestar accoppiata al cambio automatico 6 marce con paddle al volante.

volvo-v60-polestar_6

Partenze brucianti

Il propulsore è un benzina T6 3.0 con turbocompressore twin-scroll e intercooler, capace – come detto – di sviluppare 350 cavalli a 5.700 giri e 500 Nm di coppia fra 2.800 e 4.750 giri. Non sorprendono prestazioni di alto livello: 250 km/h limitati elettronicamente di velocità massima, scatta da 0 a 100 in 4,9 secondi e da 0  a 200 in 17,7 secondi. Assieme alla V60, debutterà anche la berlina S60 Polestar.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email