Home > Automotive > 4x4 > Lexus Hybrid

Lexus Hybrid

È l’unica Casa che commercializza in Italia solo vetture ibride

Fin dal lancio dei propulsori ibridi nel 1997, Lexus ha costantemente sviluppato e migliorato questa tecnologia, nella ferma convinzione che sotto ogni punto di vista, ma soprattutto per quanto riguarda l’economia di gestione e le emissioni, rappresenti l’unica valida alternativa al motore Diesel.

Oltre a questi indiscutibili vantaggi, alcune Province italiane concedono alle motorizzazioni ibride l’esenzione dal pagamento del Bollo, l’accesso alle ZTL e parcheggio sulle strisce blu gratuito, nonché tariffe assicurative ridotte.

01_LEXUS

Sono 5 i modelli Lexus Hybrid disponibili sul nostro mercato, “CT”, “IS”, “GS”, “LS” e “RX”, ognuno in diversi allestimenti, “Base”, “Executive”, “Luxury” e “F-Sport”, con cilindrate che vanno dai 1.800 cc della “CT” a 5.000 cc per la “LS”, tutte con cambio automatico.

Una gamma completa, con una dotazione di serie ai vertici della categoria, caratterizzata dall’inconfondibile design e comfort Lexus, per accontentare le esigenze di ogni cliente che vuole distinguersi senza rinunciare alla economia di gestione e rispetto per l’ambiente.

Una gamma completa

La gamma Lexus per l’Italia parte dalla CT Hybrid, disponibile in ben 5 livelli di finitura, oltre ai 4 sopra menzionati c’è anche la “Limited Edition che, come prezzo si inserisce tra la “Base” e la “Executive”, un particolare allestimento destinato al Mercato italiano per gli italiani che notoriamente gradiscono quell’accessorio in più.

CT-Hybrid(1)

Rispetto alla “Base” che già di suo ha una lunga lista di dotazioni di serie, la “Limited Edition” ha i fendinebbia inseriti nella calandra, i vetri posteriori oscurati, il Cruise Control, i rivestimenti interni in eco-pelle e cerchi in lega da 17” invece che da 15”.

CT-Hybrid(2) R-sport

Con il motore termico a 4 cilindri di 1.800 cc per una potenza di 99 cv, abbinato a quello elettrico che genera 82 cv, la CT raggiunge i 180 km/h con lo 0-100 in 10,3 secondi. Il consumo nel ciclo combinato è di 3,7 l/100 km con 87 g/km di emissioni. Molto favorevole il rapporto qualità/prezzo che parte da 30.200 euro.

Purtroppo non è prevista la presenza neanche del ruotino di scorta, ma solo il kit di riparazione che però non sempre riesce a risolvere i problemi di una foratura. Non è prevista neanche la possibilità di applicare un gancio di traino.

IS-Hybrid

Salendo nella gamma Lexus troviamo la IS Hybrid con il 2,5 litri a 4 cilindri da 181 cv abbinato a quello elettrico da 143 cv e la “GS Hybrid” nella sua quarta generazione.

GS-Hybrid

Al modello GS commercializzato in Italia dal 2012 con il propulsore V6 da 3,5 litri a benzina da 292 cv affiancato da un motore elettrico da 200 cv, si affiancherà alla fine di quest’anno una versione con lo stesso motore della IS. Unica Casa a proporre lo stesso modello con 2 motorizzazioni ibride differenti.

Nonostante i 6 cilindri e la lunghezza di 4.850 mm per un peso di 1.850 kg, il consumo medio di carburante si attesta su 5,9 l/100 km. Anche per la GS V6, disponibili 4 livelli di finitura con prezzi che vanno da 60.100 a 77.100 euro.

La tecnologica berlina

LS-Hybrid 600h (1)

Top di gamma troviamo la “LS Hybrid”, una imponente e lussuosa berlina a 5 posti, lunga oltre 5 metri con un V8 di 5 litri di cilindrata e 394 cv più un motore elettrico da 224 cv. La trazione integrale permanente è molto evoluta, in quanto la coppia motrice viene trasferita ai due assi in modo meccanico dal motore termico che lavora abbinato a quello elettrico e non in modo separato come nella RX dove la trazione integrale viene trasferita all’asse anteriore dal motore termico e all’asse posteriore da uno elettrico. Per questa soluzione di trazione sono stati adottati 3 differenziali: uno anteriore, uno posteriore, più uno centrale di tipo Torsen. I cerchi sono in lega da 19” con pneumatici 245/45R. La velocità massima autolimitata è di 250 km/h con lo 0-100 in 6,1 secondi e un consumo medio di 8,6 l/100 km, un valore assolutamente irrisorio considerando la massa e il motore della LS.LS-Hybrid 600h Luxury(2)

Per un uso da rappresentanza con autista, c’è la versione “Luxury”, con una lunghezza e il passo maggiore di 12 cm per offrire migliore comfort ai 2 passeggeri posteriori comodamente seduti su due poltrone riscaldabili, con schienale regolabile, poggia polpacci estensibile e modalità massaggio vibrante regolabile con un telecomando situato nel bracciolo centrale. Ampio il bagagliaio in tutte le versioni, con una capacità di 420 litri che si riducono a 370 se si decide di avere la sempre molto utile ruota di scorta di dimensioni normali.

Anche il SUV è ibrido

RX-450 hybrid (1)

Nella gamma Lexus, che è il brand di lusso di Toyota, non poteva mancare un SUV, l’RX-450h. È spinto da un motore termico tipo Atkinson-Miller V6 da 3.500 cc e 249 cv più 2 motori elettrici, uno posizionato nella parte anteriore denominato MG2 da 167 cv che interagisce con quello termico durante la marcia e con la funzione di generatore di corrente da trasferire al pacco batterie recuperata dall’energia cinetica durante le frenate o rallentamenti.

RX-450 hybrid system

L’altro motore elettrico denominato MGR si trova nella parte posteriore della vettura, sviluppa 68 cv e interagisce esclusivamente con il sistema E-Four per trasferire coppia motrice alle ruote posteriori. Pur non avendo velleità fuoristradistiche, questo sistema di trazione integrale, abbinato al cambio di tipo sequenziale a variazione continua CVT, consente di affrontare al meglio situazioni di scarsa aderenza.RX-450 hybrid (2)

Come negli altri modelli Lexus, la dotazione di serie è elevata fin dalla finitura “Base” e conta tra le altre, il climatizzatore automatico bi-zona, rivestimenti in pelle, gruppi ottici Led e cerchi in lega da 18”. Molto utile la proiezione della velocità sul parabrezza, consente di evitare di superare i limiti senza distogliere lo sguardo dalla strada. Nella finitura “Luxury” troviamo anche le sospensioni pneumatiche per regolare l’altezza da terra del veicolo +/- 60 mm. Anche in questo caso, considerando il veicolo nel suo insieme e una massa complessiva di 2.700 kg, il consumo risulta essere particolarmente contenuto, 6,3 l/100 km. La Rx 450h è disponibile in 5 livelli di finitura con prezzi che partono da 59.750 euro.ruota scorta LEXUS_RX

Anche se Lexus lo sconsiglia, come nella GS anche nella RX è possibile fissare un gancio di traino, rispettivamente con capacità di 1.500 kg e 2.000 kg, e avere sotto il pianale del vano bagagli il ruotino di scorta, sempre meglio del non sempre risolutivo kit di riparazione, considerando anche che nessun modello è disponibile con pneumatici Run-Flat.

Paolo Pauletta

 

Print Friendly, PDF & Email