Home > DueRuote > Moto > MotoGp: a Sepang il ritorno di Dani Pedrosa

MotoGp: a Sepang il ritorno di Dani Pedrosa

Vittoria schiacciante dello spagnolo che torna alla vittoria dopo dieci gare. Secondo il compagno di squadra Marc Marquez, che comanda la classifica iridata e conquista altri punti sul rivale Jorge Lorenzo che si accomoda sul gradino più basso del podio. Ennesimo quarto posto per Rossi che illude i tifosi dopo un’ottima qualifica

Podio

Ore 10.00: in pole position si presenta il “piccolo diavolo” Marquez (Honda), seguito da un sorprendente Rossi e Crutchlow, entrambi su Yamaha; seguono Lorenzo (Yamaha), Pedrosa e Bautista (Honda). Al semaforo verde parte subito forte Rossi seguito da Pedrosa, Marquez e Lorenzo. Alla prima curva è Lorenzo che infila tutti portandosi al comando tallonato da Pedrosa, Marquez e Rossi. Per i primi due giri tutti mantengono le proprie posizioni, ma è Rossi che comincia il valzer dei sorpassi insidiando Marquez per la terza posizione. Risponde subito lo spagnolo che non lascia spazio al nostro pilota. Per la prima posizione Pedrosa rimane incollato al codone di Lorenzo. Quest’ultimo tiene duro ma al 4° giro non può far nulla su un Pedrosa in grande forma. “El Pedro” comincia a girare su tempi perfetti e non sbaglia nulla. Dietro di lui Lorenzo e Marquez iniziano una bagarre epica fatta di staccate e sorpassi al limite. I due regalano un autentico spettacolo concedendosi qualche leggera “sportellata”. A metà gara la spunta “il piccolo diavolo” Marquez, mentre Lorenzo si “accontenta” della terza posizione. Taglia il traguardo un fantastico Dani Pedrosa che vince sul compagno di squadra con un distacco di 2 secondi. Terzo Lorenzo, seguito dal solito Rossi, ormai “affezionato” al quarto posto… Per la quinta piazza è battaglia tra Crutchlow e Bautista, la vince quest’ultimo dopo una lotta serratissima.

In un caldo torrido ed umido, i centauri del Motomondiale si sono sfidati a viso aperto regalando una gara spettacolare e divertentissima. Marquez rimane leader del mondiale e guadagna altri punti importanti su Lorenzo portando il distacco a 43 punti.

Anteprima1

Pedrosa si prende la rivincita dopo la disfatta di Aragón e insidia Lorenzo per la seconda posizione del mondiale. Situazione contraria per Rossi che rimane quarto ma regala il giro d’onore con una bandiera dedicata al Sic. La MotoGp farà scalo a Philippe Island per il Gran Premio d’Australia che si terrà il prossimo week-end, domenica 20 ottobre. 

I commenti a caldo dei protagonisti 

Dani Pedrosa: “Sono contentissimo, per questo week-end ho avuto sempre un gran passo. Non volevo far scappare Lorenzo, ho visto che ne potevo approfittare e così è stato. Sono felice per i miei tifosi mi dispiace per la caduta per la scorsa gara dove avrei potuto vincere anche lì. Ringrazio la mia squadra per avermi fornito una moto eccezionale per questa splendida vittoria.”

Pedrosa

Marc Marquez: “Sono felice di questo secondo posto, è come una vittoria! All’inizio ho avuto una bella lotta con Jorge, ho perso del tempo prezioso, e una volta superato ho provato a prendere Pedrosa ma ormai era troppo lontano per raggiungerlo. Secondo va bene, anche perché ho guadagnato altri punti e ora sono 43 su Lorenzo”.

marquez

Jorge Lorenzo: “Sono partito forte, ho cercato di imporre un ritmo costante e veloce. Ho lottato con Marc per la seconda posizione ma lui era troppo veloce. Purtroppo, nonostante abbia dato il 100%, il terzo posto è il massimo che potevamo fare.”

lorenzo

Stefano Rondinelli 

 

◘ Ordine d’arrivo

http://www.motogp.com/it/Results+Statistics

Gilrs

◘ Classifica Mondiale piloti

http://www.motogp.com/it/Results+Statistics/2013/MAL/MotoGP/World+Standing

Gilrs1

Print Friendly, PDF & Email