Home > DueRuote > Moto > MotoGp: Sepang accoglie il Gran Premio della Malesia

MotoGp: Sepang accoglie il Gran Premio della Malesia

Il motomondiale fa scalo in Asia con la prima di tre tappe che si disputeranno in Oriente. Marquez leader del mondiale seguito da Lorenzo e Pedrosa. Più staccato il nostro Valentino, che ormai può difendere solo il quarto posto nella classifica finale

Copertina

Concepito per la velocità e lo spettacolo, il circuito internazionale di Sepang è uno dei migliori del mondo. Fu costruito nel cuore di un immenso complesso che comprende un hotel, un campo da golf, negozi e altri impianti sportivi. Costò oltre 50 milioni di sterline. Il complesso fu terminato in meno di quattordici mesi e i suoi impianti rispondono ai criteri più esigenti. Ospitò il suo primo Gran Premio del calendario del mondiale. Con quattro curve lente seguite da vari rettilinei e una decina di curve abbastanza rapide, il circuito di Sepang favorisce i sorpassi ed elevate velocità. La competizione in questo tracciato, uno dei più lunghi della MotoGP, si sviluppa sotto un caldo intenso con alti indici di umidità. Sepang si trova a circa 50 km a sud di Kuala Lumpur.

Ci siamo lasciati nella precedente gara di Aràgon vinta, ancora, dal “piccolo diavolo” Marc Marquez. Gara che ha fatto, e sta facendo, parlare per il contatto tra i piloti Repsol Honda, Marc Marquez e Dani Pedrosa, procurando la caduta di quest’ultimo e uno zero in classifica pesantissimo. La Direzione gara ha rinviato, per giovedì, i due piloti a giudizio e sono possibili eventuali sanzioni nei confronti del giovanissimo Marquez. Intanto la situazione mondiale rimane, per ora, una questione a due. Il solo a contrastare Marquez è l’attuale Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo, che potrebbe ancora insidiare il connazionale per la vittoria finale. 

Marc Marquez

marquez

Buono o cattivo? Le opinioni su questo pilota sono molto contrastanti. Forse la troppa grinta viene scambiata spesso per scorrettezza. O forse non vuole mollare mai. Sta di fatto che è il leader del mondiale e se lo merita sicuramente. I pronostici per questa gara non sono dei migliori. Qui ottenne una sola vittoria e tante cadute con conseguenti ritiri. Non è propriamente una gara magica per “il piccolo diavolo”. Ma può sempre stupire vista la forma dimostrata fin ora. 

Jorge Lorenzo

Lorenzo

Possiamo definirlo l’unico rivale di Marquez, ma il distacco è di 39 punti, difficile da colmare. Come ben sappiamo “Martillo” può sempre stupire. Negli ultimi anni non ha ben figurato qui a Sepang, ha collezionato una vittoria nel lontano 2006 e due podi in motoGp, mai una vittoria. Questi potrebbero essere fattori a lui ben noti per risollevare questo tabù che dura da ben sette anni. 

Dani Pedrosa

Pedrosa

Aspettando le decisioni della direzione gara, “El Pedro” è lontanissimo dal suo compagno di box e forse ormai il terzo posto è l’unica posizione che può ottenere. Il povero Dani qui ha ottenuto tre vittorie e quattro podi e la voglia di rivincita non mancherà di certo. Saprà rifarsi della disfatta di Aràgon? 

Valentino Rossi

rossi

Il nostro centauro arriva da un terzo posto fortunato, grazie alla caduta di Pedrosa, altrimenti avrebbe ottenuto l’ennesimo quarto posto. Ormai non crediamo possa lottare per la vittoria, il divario tra lui e i primi tre è abissale e non colmabile. Per ora i pronostici lo danno per favorito con ben sei vittorie e tre podi. 

Cal Crutchlow

crutchlow

Pilota perso totalmente? Ormai deve lottare per arrivare quinto sia in gara che in classifica. Non sembra il Cal d’inizio e metà stagione. Lo troviamo spento e poco incisivo. In più approda qui a Sepang con solo due gare in carriera, in entrambe si è ritirato dalla corsa. Cosa combinerà? 

Marco Simoncelli

Simoncelli

Il 23 ottobre 2011 il tragico incidente proprio qui, a Sepang. Per sempre, indimenticabile Sic!

Stefano Rondinelli

Orari TV [“Sepang”, Malesia 2013]

VENERDI’ 11 OTTOBRE 2013

Prove libere 1: ore 3.55 – Diretta Italia 2

Prove libere 2: ore 8.05 – Diretta Italia 2 

Girls2

SABATO 12 OTTOBRE 2013

Prove Libere 3: ore 3.55 – Diretta Italia 2

Prove Libere 4: ore 7.30 – Diretta Italia 1 e Italia 2

Qualifiche: ore 8.00 – Diretta Italia 1 e Italia 2 

Gilrs1

DOMENICA 13 OTTOBRE 2013

Warm-up: ore 5.40 – Diretta Italia 1 e Italia 2

Gara: ore 10.00 – Diretta Italia 1 e Italia 2

Brembo MotoGP Malesia 1

Brembo GP Malesia 2

Si ringrazia Brembo per i dati forniti

 

Print Friendly, PDF & Email