Home > Automotive > 4x4 > Jeep Wrangler Polar

Jeep Wrangler Polar

Il mitico 4×4 americano in un allestimento ispirato ai ghiacci polari. Ha un 2.8 da 200 cv

jeep-wrangler-polar_3

L’ennesima serie speciale della Jeep Wrangler si chiama Polar e nulla ha a che vedere con le versioni economiche della Volvo… Questa, infatti, è una top di gamma basata sul modello Sahara, che monta il 2.8 CRD da 200 cavalli e 460 Nm, accoppiato al cambio automatico a 5 marce e la trazione integrale Command-Trac NV241.

jeep-wrangler-polar_5

Colori polari

Si riconosce per la calandra con le sette feritoie in nero lucido, il cofano motore con rialzo e un’inedita copertura rigida della ruota di scorta esterna al posteriore. Di grande impatto il colore della carrozzeria “Hydro Blue” (ma c’è anche bianca o argento) e i cerchi in lega da 18 pollici scuri. Nell’abitacolo spicca la selleria in pelle nera con cuciture Pearl White, gli inserti lucidi Ceramic White sulla plancia e la strumentazione dallo sfondo blu. Di serie, oltre al climatizzatore automatico, il sistema multimediale Uconnect con touchscreen da 6,5 pollici.

jeep-wrangler-polar_11

Roba seria!

Tecnicamente la Wrangler Polar vanta dotazioni da vera specialista dell’off-road, come il differenziale posteriore a slittamento limitato Track-Lok, l’assale anteriore Dana 30 e posteriore Dana 44 e il sistema di trazione integrale Command-Trac NV241 con tanto di marce ridotte.

Redazione Motori360

Print Friendly, PDF & Email